Visitatori Totali: Oggi è mer nov 13, 2019 1:16 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 111 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
 Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa! 
Autore Messaggio
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12026
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Azz ma che storie che accadevano!! :bigrin:

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




ven set 25, 2009 5:20 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Giovedì 30 Settembre 1909

Varese: Nel pomeriggio un robusto giovanotto vestito poveramente entra negli uffici a piano terreno della "Società Varesina per Imprese Elettriche", fa un grande inchino ai portieri e, gesticolando con una mimica commovente, mostra una lettera che racconta la sua lacrimevole storia: sordomuto, padre di 5 figli in tenera età, senza lavoro, non sa come sfamare la famiglia. I presenti, impietositi, gli allungano qualche monetina. Il giovane, sempre gesticolando, li invita a lasciare la firma sul retro della lettera, come ricordo. Ringraziando, si avvia ai piani superiori nell'intento di continuare la questua, ma i fattorini gli sbarrano il passo. Il sordomuto allora se ne va, inchinandosi. Il controllore Di Giacomo, uno dei generosi oblatori, è perplesso e decide di pedinarlo. Svoltato l'angolo che mette in piazza XX Settembre, il sordomuto entra nel negozio di salumeria del signor Giuseppe Chinetti, dove trova la moglie del Chinetti, sola. La donna, spaventata dal contegno spavaldo e prepotente dello sconosciuto, si mette a gridare. Alla vista del Di Giacomo, entrato in negozio, il giovanotto fugge a gambe levate verso via Orrigoni. Fatte poche centinaia di metri, il controllore lo perde di vista, decide allora di nascondersi tra le vetture tramviare in sosta, in attesa degli eventi. E infatti poco dopo il giovanotto, pensando di averla fatta franca, riprende la sua corsa verso la Nord. E il Di Giacomo dietro. Non riuscendo a staccare l'implacabile inseguitore, il sordomuto entra in un deposito di mattoni di fianco alla stazione Nord, ma...niente da fare, il controllore lo scova e lo affronta: "Che fa lei qui?", gli domanda. Il sordomuto, dimenticandosi di essere tale, gli risponde con piglio arrogante: "Ma lei chi è? Cosa vuole da me?". Sorpresa! "Dunque non è sordomuto", esclama il controllore e così dicendo lo agguanta, lo trascina fuori dal deposito e lo consegna ai vigili. Il finto sordomuto ha in tasca il "libretto rosso" dei pregiudicati, intestato a Fortunato Achille di ignoti, nato nel 1886 a Vicenza e residente a Busto Arsizio. Vanta già diverse condanne per furto.

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




mar set 29, 2009 1:34 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12026
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Ah ah ah ah che storia!

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




mar set 29, 2009 5:07 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Domenica 25 luglio 1909

Varese
Il caldo e l'afa di questi giorni richiamano a Varese un numero straordinario di turisti, desiderosi di godersi un po' di fresco: i treni provenienti da Milano sono stracarichi di gitanti, molti dei quali, dopo una passeggiata in città, raggiungono in funicolare il Sacro Monte.
Numerose anche le comitive che preferiscono salire a piedi, sostando di quando in quando per ammirare il magnifico panorama.

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




gio ott 01, 2009 6:19 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Domenica 3 Ottobre 1909

Varese: Furto alla stazione della "Società Varesina per Imprese Elettriche". Da qualche giorno il capostazione signor Mosca è in licenza e il servizio è disimpegnato dal sotto-capo Gaspare Rossi. Terminato il turno a tarda notte, l'impiegato chiude a chiave la porta dell'ufficio e si avvia verso casa, ma, strada facendo, ha l'impressione di essere seguito da tre individui dall'aspetto poco rassicurante. Dopo aver percorso più volte la stessa via per persuadersi di essere realmente pedinato, decide di recarsi al Caffè Firenze, dove lo raggiungono i tre sconosciuti. Terminata la consumazione esce, ma quelli non lo seguono. L'uomo, sollevato, se ne va tranquillo a dormire. Nel frattempo le guardie di città in perlustrazione notano due uomini in piazza della stazione della "Varesina", ma, non avendo motivo di fermarli, tirano diritti e proseguono il loro giro. I due, invece, raggiunti dai complici che inseguivano il Rossi, si introducono nel recinto della stazione, aprono una finestra ed entrano in ufficio. Dopo aver levato la corrente, i ladri si dirigono verso la cassaforte, ma è troppo robusta per gli strumenti che hanno a disposizione. Si mettono allora a rovistare nei cassetti e negli armadietti, dove trovano 280 lire. La ricerca viene interrotta dal proprietario del vicino chalet Poretti, che, svegliato da insoliti rumori, accende la luce e, impugnata la rivoltella, va a vedere cosa succede. I ladri scappano di corsa, lasciando una serie di impronte nel giardinetto che divide la stazione dallo chalet. Il proprietario dello chalet si guarda attorno, non vede nessuno e torna a casa. Il furto viene scoperto alle 6 del mattino dai tramvieri entrati in servizio. Subito informati, i Carabinieri danno inizio alle indagini.

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




lun ott 05, 2009 9:31 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Lunedì 4 Ottobre 1909

Varese: Arrestati due presunti autori del furto commesso ieri alla stazione della "Società Varesina per Imprese Elettriche". Nel pomeriggio il giudice istruttore del Tribunale di Varese, avv. Luigi Antoldi, accompagnato dal vice cancelliere e dal vice brigadiere delle guardie di città, si reca alla stazione della "Varesina" per un sopralluogo. I ladri, che la scorsa notte hanno rubato 280 lire, sono stati disturbati dall'arrivo del proprietario del vicino chalet Poretti e sono scappati passando dal giardinetto che separa la stazione dallo chalet. L'avv. Antoldi nota immediatamente le impronte lasciate dai ladri nel terreno e ordina di eseguirne un "modello". L'impronta pare corrispondere a quella del piede di un giovane sospettato, Giulio Bianchi, 22 anni, abitante in via al Macello, che si dichiara innocente, nonostante pesanti indizi gravino su di lui. Suo complice sarebbe il pregiudicato Stefano Filpa, 25 anni, abitante in via San Giovanni, di cui la cronaca si è più volte occupata. Il Filpa, che sa di essere ricercato, se ne sta lontano da Varese tutto il giorno, ma in serata decide di tornare a casa, dove trova le guardie ad attenderlo. Il Filpa scappa, oppone resistenza, ma è tutto inutile, viene trascinato a forza in Questura. I due arrestati negano di essere gli autori del furto alla stazione della "Varesina". Proseguono le ricerche degli altri componenti della banda.

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




lun ott 05, 2009 9:39 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Martedì 5 Ottobre 1909

Angera: Il sen. Giulio Adamoli, il cav. Camillo Consonni, il conte Groppelli e l'ing. Berina, membri del comitato per la costruzione della tramvia Varese-Angera, hanno ispezionato, insieme agli ingegneri progettisti, tutta la zona che sarà attraversata dalla nuova linea. Il progetto è già stato approvato, ora non mancano che le relazioni degli ingegneri e le autorizzazioni delle superiori autorità. Si spera in breve tempo di ultimare la pratica e dare inizio ai lavori di costruzione della tramvia, che servirà ad allacciare a Varese alcuni importanti centri del Circondario.

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




lun ott 05, 2009 9:43 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Mercoledì 20 Ottobre 1909

Varese-Angera: Le pratiche per la tanto desiderata linea ferroviaria Varese-Angera sono ormai a buon punto: una commissione composta dal sen. Giulio Adamoli, dal cav. Camillo Consonni, dal conte Groppelli e dall'ing. Berina, membri del comitato promotore, ha ispezionato nei giorni scorsi l'intero tracciato e le località in cui sorgeranno le stazioni. Giunge ora notizia che anche il Circolo Governativo Ferroviario di Milano, dopo aver effettuato un sopralluogo, ha espresso parere favorevole al progetto.

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




mar ott 20, 2009 9:48 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Martedì 12 ottobre 1909

Varese
Nella notte tra il 2 e il 3 ottobre scorso la stazione della "Società Varesina per Imprese Elettriche" fu presa di mira dai ladri, che, approfittando dell'assenza del capostazione, forzarono una finestra, riuscirono ad entrare in ufficio e a rubare alcune centinaia di lire trovate in un cassetto.
I malviventi fuggirono prima di mettere le mani sulla cassaforte, solo perchè disturbati dal proprietario dell'attiguo chalet Poretti, svegliato da insoliti rumori.
Il giorno successivo a quello del furto furono arrestati, quali presunti autori, Giulio Bianchi, 22 anni, abitante in via al Macello e Stefano Filpa, 25 anni, pregiudicato, abitante in via San Giovanni.
I due arrestati, ripetutamente interrogati, si professarono sempre innocenti.
Oggi il Tribunale di Varese si riunisce in Camera di Consiglio per esaminare il caso e, dopo aver vagliato attentamente le prove dell'accusa e le difese presentate dagli avvocati, assolve tanto il Bianchi che il Filpa per non provata reità.
Nessuna traccia dei veri autori del furto.

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




gio nov 26, 2009 2:38 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: sab nov 05, 2005 12:38 am
Messaggi: 1930
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
quando i processi duravano un giorno... :happy3:

_________________
"La parola Italia è una espressione geografica, una qualificazione che riguarda la lingua, ma che non ha il valore politico che gli sforzi degli ideologi rivoluzionari tendono ad imprimerle".
(K. W. L. von Metternich-Winneburg) click click1 click2




ven nov 27, 2009 12:19 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Venerdì 19 novembre 1909

Sacro Monte
Oggi ha luogo la prova semestrale per verificare il corretto funzionamento dei meccanismi di sicurezza della funicolare per il Sacro Monte.
Come noto, le due vetture della funicolare, una ascendente e l'altra discendente, sono sostenute da una lunga fune di acciaio, che alla stazione superiore si avvolge su una puleggia motrice: questa fune, in virtù della tensione prodotta dal peso delle stesse vetture, tiene aperti dei meccanismi che, con la loro chiusura, determinano l'arresto istantaneo delle carrozze, in qualunque posizione si trovino.
In caso di strappi o di rotture, due potenti "mascelle" metalliche, una situata sopra la rotaia, l'altra sotto, fermano la vettura quasi all'istante, fissandola saldamente alla rotaia.
Questo particolare "freno" si può azionare con gli stessi effetti anche dall'interno delle carrozze, in caso di necessità.
Durante la prova si allenta appositamente la fune di acciaio e si sostiene la vettura con funi di canapa.
Al momento concordato si spezza la fune con un colpo di accetta, di modo che la vettura resti completamente libera: percorso uno spazio brevissimo, scattano le apposite leve e la carrozza si arresta.
Oltre alle "mascelle" metalliche vi sono altri dispositivi di sicurezza, come il freno applicato all'albero motore, che entra in azione automaticamente quando le vetture prendono una velocità eccessiva.
Le odierne prove, eseguite sulla parte più ripida della linea, riescono ottimamente: la vettura, tagliata la fune, si arresta dopo aver percorso solo 40 centimetri.
La funicolare, dunque, funziona bene e soprattutto è sicura: varesini e turisti possono viaggiare in assoluta tranquillità.

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




mar dic 01, 2009 2:14 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Venerdì 10 Dicembre 1909

Varese: La prima prova del tram di Bobbiate. La linea tramviaria che da Varese conduce a Bobbiate è ormai terminata e la Società Varesina per Imprese Elettriche ha teso anche il filo per la corrente. Oggi ha luogo la prima corsa di prova: la carrozza percorre l'intera linea in modo regolare, sotto l'attento sguardo dei tecnici. Pur trattandosi di una prova non ufficiale, l'avvenimento è seguito con attenzione e curiosità dai passanti. La linea sarà aperta al pubblico nei prossimi giorni, non appena arriveranno le prescritte autorizzazioni.

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




gio dic 10, 2009 11:21 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Lunedì 20 Dicembre 1909

Varese-Bobbiate: Alla presenza dell'Ispettorato ferroviario viene eseguita la prova definitiva di collaudo della tramvia elettrica Varese-Bobbiate. Tutto regolare, ora non manca che il decreto di autorizzazione all'apertura della linea, atteso entro questa settimana.

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




dom dic 20, 2009 2:22 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Sabato 18 dicembre 1909

Varese
Il Consiglio Comunale cittadino sarà chiamato nei prossimi giorni ad esaminare un importante progetto per l'assetto delle linee ferroviarie facenti capo a Varese, comprendente un piano per lo sviluppo edilizio della zona di Belforte.
[...]
nella zona compresa tra la frazione "Paradiso" e la strada comunale che conduce alla Valle, verrebbe costruita la nuova stazione di collegamento delle linee ferroviarie cittadine.
[...]
In località S. Cristoforo farebbe poi capo anche la linea elettrica di Luino, così che in quel punto verrebbero costruite due stazioni, una per il raccordo della linea della Nord con quella di Porto Ceresio, l'altra per la ferrovia elettrica di Luino. Al piazzale delle stazioni farebbe naturalmente capo una doppia linea di tram elettrici per completare il servizio. La parola, ora, spetta al Consiglio Comunale.

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




gio gen 07, 2010 2:10 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Giovedì 23 dicembre 1909

Varese-Bobbiate
Il ministro dei Lavori Pubblici, on. Giulio Rubini, ha autorizzato l'apertura in esercizio provvisorio della linea tranviaria Varese-Bobbiate e tra pochissimi giorni, il 27 dicembre, anche su questa linea correrà rapido il tram.
La nuova linea è lunga m.3.200: partendo dalla stazione tranviaria, i tram provenienti da Bizzozero seguiranno il tragitto percorso dalle vetture dirette a Masnago, cioè piazzale Trieste, viale Umberto, piazza Mercato, via Manzoni, via Pozzovaghetto, via Verbano, via Sacco (qui si stacca la nuova linea, di fronte al fabbricato delle scuole elementari maschili), via Verdi e via Monviso, quindi imboccheranno la strada per Bobbiate.
Al ritorno, raggiunta via Sacco, le vetture seguiranno ancora lo stesso percorso della linea di Masnago, cioè via Verbano, corso Roma, via Garoni e via Morosini, quindi si dirigeranno alla stazione della Varesina per poi raggiungere Bizzozero.
A Bobbiate è stata costruita una piccola stazione dotata di una sala d'aspetto, che consentirà ai viaggiatori di ripararsi dalle intemperie. La linea, che attraversa una splendida zona seminata di ville per lungo tratto, sarà di grande utilità soprattutto per gli operai che attualmente si recano al lavoro a piedi.

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




gio gen 07, 2010 2:14 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 111 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin , modified by Valganna.info and Maxper
Traduzione Italiana phpBB.it