Visitatori Totali: Oggi è sab set 26, 2020 5:20 am




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ... :-( 
Autore Messaggio

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1531
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Se veramente gli organizzatori dell'evento hanno fatto un ragionamento come quello da Te ipotizzato..(poca pubblicità..meno gente..meno personale..ci manca solo di individuare i partecipanti come rompiballe..) come si suol dire...mi indignerei.. :shock: Anzi, visto che alla fine della costruttiva gita a tutti gli interessati partecipanti è stato proposto un questionario sul gradimento di essa intestato al "Comune di Varese", se ritieni responsabilmente fondata la tua ipotesi, non avrò alcuna remora a lamentarmi presso gli uffici competenti Comunali. :evil5:
Saluti ed a chiarire! Altrimenti.. :okboy:


lun ott 24, 2011 8:31 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 24, 2005 8:36 pm
Messaggi: 2223
Località: Ganna
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Per quanto ne so, la visita era su prenotazione obbligatoria, questo sicuramente perchè era previsto un numero massimo di partecipanti oltre al quale non si accettavano più iscrizioni...
L'evento era pubblicizzato su "Varese Cultura" e sul sito del Comune di Varese, oltre che sul sito di Cooperativa sull'arte (organizzatore della visita guidata).

_________________
Mary




lun ott 24, 2011 9:06 pm
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1531
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Difatti Io ho prenotato.. Però se non mi avesse avvisato Mondrian col suo messaggio... :dotnknow: Vabbè.

La bravissima, esperta, gentilissima, simpatica ed assolutamente in gamba.. signora Guida che ci ha fatto da Cicerona ..era sicuramente in grado di gestire un pubblico anche doppio di quello presente... Comunque appunto per qs. ho messo per iscritto nel modulo in mani della guida in questione che, se la prossima volta chiederanno la collaborazione, che io ho offerto a nome del PCdF e delle GEV, non tanto per gli aspetti architettonici ma per quelli storici e naturalistici, magari studiando un nuovo percorso che leghi il Grand Hotel alle Grotte sottostanti, al M. Tre Croci , alla vegetazione, agli aspetti storici delle Funicolari, alla vicina Palestra di Roccia del Cai di cui nessuno conosceva l'esistenza ecc. ecc. volentieri la troveranno.
Comunicare e collaborare... :sunny:
Saluti.


lun ott 24, 2011 9:23 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 23, 2011 12:54 pm
Messaggi: 277
Località: Sant'Ambrogio
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Il mio è solo un pensiero a briglia sciolta,senza alcuna allusione :sunny: in genere occasioni culturali come queste hanno una pubblicità su Varesenews o artevarese.com.mi ha incuriosito soprattutto perché ho trovato la notizia in modo casuale.,il messaggio di quilla mette alla luce come gli avvisi fossero comunque presenti.il dialogo con il sig. Pignatarodi cui sopra ha focalizzato anche la presenza di problemi organizzativi riguardanti diciamo le risorse umane ,non sempre disponibili in numero sufficiente rispetto al numero di fruitori.unendo questi due elementi ecco il pensiero che ho formulato( in forma approssimativa ).

Niente da obbiettare dunque,anzi mi auguro che si continui su questa via:sunny:

Piuttosto metto il link ad un articolo del 2009 di Varesenews sul grand hotel,visto che è di attualità .

tutela grand hotel cdf
Saluti!


lun ott 24, 2011 10:14 pm
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1531
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Ringrazio Mondrian per la precisazione ma soprattutto per la bella escursione sopradescritta al Grand Hotel a cui ho potuto partecipare grazie al suo avviso! Varese news è una fonte di notizie ben conosciuta anche ai non addetti..ma altri siti specifici e persino quello del Comune di Varese, ammesso che siano aggiornati e non pubblichino le iniziative il giorno stesso??, non sono spesso alla portata di tutti. Internet non è ancora in ogni casa ed anche quando lo è non è ancora monitorato da ogni singola persona. Meglio sarebbe un tempestivo avviso, per ora, volgarmente detto.., sulla Prealpina o La Provincia. Qui bene o male tutti leggono...
Per quanto riguarda le risorse umane..leggasi sopra ....
saluti.


lun ott 24, 2011 10:38 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 23, 2011 12:54 pm
Messaggi: 277
Località: Sant'Ambrogio
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Data la giornata organizzata dal FAI e data la ricchezza sul nostro territorio di esempi di stile liberty mi sono detto...proviamo a vedere se c'è qualche aggiornamento sul sito incontrarti.org (che si era impegnato a promuovere una serie di incontri sul liberty).Bè il sito intenet in questione l non esiste più e del grand hotel o di ipotetiche visite non se ne parla proprio .peccato che anche il Fai non abbia dato il giusto spazio nel panorama artistico ad un magnifico edificio ridotto a semplice "parafulmini". :sleepy1:


sab mar 24, 2012 11:02 am
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1531
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Tra oggi e domani sono comunque in programma la visita alla Torre di Velate (piccola ma interessante), allla Vila Panza a Biumo ed a pagamento con sottoscrizione della tessera del FAI, anche una visita "esterna", meglio che niente, del Castello di Frascarolo a Induno Olona, porta della Valganna.

Questa si che è una ottima occasione di conoscenza della valle....

Saluti.


sab mar 24, 2012 10:03 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 23, 2011 12:54 pm
Messaggi: 277
Località: Sant'Ambrogio
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Anche se non attinente al tema di questa vecchia discussione ,allego un articolo interessante tratto da rmfonline.it circa il grand hotel


Addormentato, suo malgrado, da ben quarantaquattro anni su quel costone della montagna varesina che negli anni della Belle Époque era frequentata dal jet set di tutto il mondo, il Grand Hotel Campo dei Fiori – come RMFonline ha ribadito di recente – è l’icona di un malvezzo italiano: la capacità di lasciare andare alla malora capolavori che, all’estero, sarebbero valorizzati e non sarebbero ridotti — come in questo caso — a ricettacoli di antenne radiotelevisive.

Chiuso definitivamente nel 1968, dieci anni dopo la dismissione della funicolare (altra fesseria di una Varese del dopoguerra incapace di tenere da conto i propri gioielli), il Grand Hotel da almeno tre decenni ha conosciuto una nuova destinazione d’uso: captare le onde di un etere sempre più intasato, dopo che nelle stagioni d’oro, lassù a oltre mille metri di quota e davanti a uno scenario impagabile (laghi, pianura e monti, a seconda di dove guarda), si soggiornava con il massimo dei confort. Ci sarà mai una fine allo scempio? Ci sarà mai qualcuno che convincerà l’attuale proprietà (la famiglia Castiglioni) a fare qualcosa, qualsiasi cosa, dal cedere quel ben di dio al trovare una formula che ne eviti la distruzione?

Serve un passo indietro, adesso. Un tuffo a ritroso nella storia di Varese e dei suoi magnifici anni d’inizio Novecento. La Società Grandi Alberghi di Milano nel 1908 chiese all’architetto Giuseppe Sommaruga di costruire un hotel sul Monte Tre Croci. Il maestro del liberty lo realizzò nel giro di due anni e nel 1911 accettò la commissione per un’opera analoga, in città sul colle Campigli (stiamo parlando del Palace, della stessa proprietà ma, a differenza del «fratello», aperto e funzionante). Al Campo dei Fiori, viste anche le caratteristiche della zona, il Sommaruga ricorse a soluzioni costruttive ingegnose, incluse le mine per scavare le zone più resistenti. L’albergo fu pensato come un enorme uccello appollaiato sulla roccia e questa maestosità non è stata scalfita dal tempo: anche da lontano il bianco dell’albergo e la sua sagoma si stagliano in modo inconfondibile, a fianco di due strutture complementari, vale a dire un ristorante a pianta circolare e la stazione d’arrivo della seconda linea della funicolare.

Superando due guerre mondiali e un grave incendio (nel 1947), l’albergo conobbe giorni gloriosi. Ma la chiusura delle funicolari (nel 1958) e l’incapacità di trovare soluzioni lungimiranti al passo con i tempi dettarono la sua fine. Eppure quando i proprietari originari (la famiglia Moneta), cedettero ai Castiglioni, si immaginò il rilancio. Non andò così: il Grand Hotel, qua e là vittima pure di saccheggi e di furti, rimane ancora oggi avvolto da un oblio rotto solo dal ronzare delle vergognose antenne che lo deturpano.

Il primo ramo della funicolare, che conduce al Sacro Monte, fu riaperto nel 2000; per il secondo, quello appunto del Campo dei Fiori, si attende invece un piano serio relativo al complesso architettonico: riaprire il Grande Hotel come albergo? O come centro benessere? O come casa da gioco? Oppure ancora, farne un museo del liberty? Se ne sono sentite di ogni. Però al momento l’unica novità concreta è la decisione del Comune di Varese di realizzare un parcheggio alla Prima Cappella, non lontano dalla stazione di valle della funicolare. È il trenino che potrà rianimare il gigante della montagna. Ma a patto che qualcuno nello stesso tempo abbia voglia, con un buon progetto, di mettere fine a questo scempio inaccettabile.


dom ott 07, 2012 1:13 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 23, 2011 12:54 pm
Messaggi: 277
Località: Sant'Ambrogio
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Allego un articolo di Varesenews sul grand hotel


«La riapertura dell’hotel Campo dei Fiori? Ci stiamo lavorando»
La dichiarazione è di Claudio Maria Castiglioni, a margine della presentazione degli eventi estivi del Palace. “La situazione però è molto complessa



«La riapertura dell’hotel Campo dei Fiori? Ci stiamo lavorando». A far partire la piccola provocazione, a margine della presentazione degli eventi estivi del centenario del Palace, è Dario Galli, Commissario straordinario della provincia di Varese: «Se dopo il centenario del Palace Hotel, la proprietà ci potesse annunciare anche la riapertura dell'hotel Campo dei Fiori, ne saremmo felici: sarebbe un regalo a tutta la città e alla provincia, sia per la dimensione e la visibilità del palazzo sia per l'affetto che si riversa, ogni volta che se ne parla, da parte dei varesini». In effetti, quello della riapertura del Grand Hotel campo dei Fiori è un sogno, ed è una ferita vederlo così, senza poterlo utilizzare: tant’è vero che le rarissime occasioni che consentono ai varesini di avvicinarsi sono prese d’assalto. Ma fino ad ora, i Castiglioni, che ne sono proprietari, hanno sempre glissato sull’argomento

«È uno degli obiettivi che la mia famiglia si è presa negli ultimi anni - ha invece per la prima volta e a sorpresa risposto Claudio Maria Castiglioni, presidente del Palace Hotel -. La situazione però è molto complessa, e c'è dietro un difficile discorso economico: bisogna farsi venire delle idee per essere in grado di utilizzare la struttura. Comunque, ci stiamo lavorando».


21/06/2013
Stefania Radman


ven giu 21, 2013 1:44 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12039
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Ciao Mondrian direi di aprire un messaggio nuovo per quanto riguarda l'Hotel.

Grazie mille come sempre!

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




ven giu 21, 2013 5:09 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 23, 2011 12:54 pm
Messaggi: 277
Località: Sant'Ambrogio
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Hai ragione sono andato in po' fuori tema,al massimo se ci dovessero essere altre notizie anziché metterle qui aprirò una discussione ad hoc ,ok?altrimenti vedi tu :okboy:
Ciao grazie!


ven giu 21, 2013 5:42 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12039
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Grazie a te. Ciao

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




ven giu 21, 2013 6:11 pm
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1531
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Ho letto anch'io con grande interesse l'articolo in questione...Mettete l'argo dove volete ma tenete presente che una visita (che io ho già fatto in privato tempo fa all'interno del Grande Albergo) merita molto..veramente dal pdv storico ed artistico...
Auspico davvero adeguate iniziative in merito... :sunny:
Saluti.


ven giu 21, 2013 9:37 pm
Profilo

Iscritto il: dom apr 22, 2007 8:42 am
Messaggi: 251
Località: varese
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
Una volta era vivo....


Allegati:
menu cdf2 1923 copia 2.jpg
menu cdf2 1923 copia 2.jpg [ 54.95 KiB | Osservato 2320 volte ]
menu cdf1 1926 copia 2.jpg
menu cdf1 1926 copia 2.jpg [ 59.13 KiB | Osservato 2320 volte ]

_________________
" Scambiano la fiacchezza della loro anima per civiltà e generosità" ( Stendhal )
frenand


lun giu 24, 2013 10:40 am
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12039
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Bidonata Liberty, ecco come è andata al Grand Hotel ...
:piega: :piega: :piega:

Una volta... si ... :(

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




lun giu 24, 2013 11:19 am
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin , modified by Valganna.info and Maxper
Traduzione Italiana phpBB.it