Visitatori Totali: Oggi è lun set 28, 2020 7:24 am




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
 GAL:Valli del Luinese, finanziati 1.600.000€ x il territorio 
Autore Messaggio
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12039
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio GAL:Valli del Luinese, finanziati 1.600.000€ x il territorio
Dalla riqualificazione forestale al recupero di immobili rurali: gli interventi per la tutela e lo sviluppo del territorio sono stati resi possibili grazie alle risorse messe a disposizione dal GAL Valli del Luinese

Dalla riqualificazione forestale al recupero di immobili rurali, dal sostegno alla popolazione montana allo sviluppo del turismo: gli interventi per la tutela e lo sviluppo del territorio sono stati resi possibili grazie alle risorse messe a disposizione dal GAL Valli del Luinese.

Un milione di euro è la quota di cofinanziamento assicurata dal Gruppo di azione locale ad un piano di investimenti che si aggira attorno ai 1.600.000 euro. Delle tredici domande di contributo attualmente finanziate, le risorse vanno in parte ad amministrazioni pubbliche ed in parte a privati; in ogni caso la consulenza dello staff GAL è stata determinante nel fornire informazione e consulenza rispetto alle opportunità offerte dai fondi del Programma di Sviluppo Rurale.

Gli interventi si inseriscono infatti in un progetto complessivo che individua nell’agricoltura un elemento chiave per promuovere il territorio ed il turismo. Un elenco delle più importanti opere pubbliche a breve in cantiere comprende: la realizzazione di un infopoint della montagna, recuperando una stazione di rifornimento carburante in disuso, a Luino; la riqualificazione dell’Alpe Bovis con la ristrutturazione di un bivacco; la sistemazione dell’asilo nido e l’allestimento di un’aula didattica a Germignaga. E’ inoltre in programma l’acquisto di mezzi di trasporto attrezzati per il trasporto disabili da dare in dotazione al progetto Ti accompagno.

Ai privati sono andate risorse per creare e rinnovare luoghi di accoglienza turistica e risistemare aree boschive a rischio idrogeologico. Sono stati assegnati quindi fondi per lo start up di un bed & breakfast a Maccagno, l’ampliamento dell’ostello di Monteviasco e la sistemazione del ristorante Il Camoscio a Curiglia.

L’assegnazione delle risorse GAL per il quinquennio 2007-13 non è ancora terminata. Al vaglio della Provincia di Varese ci sono attualmente ancora dieci domande in fase di istruttoria e si sta valutando la possibilità di riaprire alcuni bandi di finanziamento.

Soddisfatto il Presidente del GAL Valli del Luinese Alessandro Casali che dichiara: “in questo momento stiamo vedendo i risultati di un lavoro di anni sul territorio. Il merito va all’impegno del GAL, un interlocutore di recente istituzione per questo territorio, ed ai soggetti pubblici e privati che hanno risposto con interesse, proponendo progetti interessanti, inerenti al programma di sviluppo locale e meritevoli di ricevere le risorse.“

Fonte VARESENEWS

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)


Condividi con Facebook Condividi con Twitter Condividi con Digg Condividi con  MySpace Condividi con Delicious

lun feb 20, 2012 12:48 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 23, 2010 3:42 pm
Messaggi: 1225
Località: Valganna
Sesso: M
Messaggio Re: GAL:Valli del Luinese, finanziati 1.600.000€ x il territ
Nelle valli del luinese mi sembra abbiano una marcia in più rispetto alle valli poste più a sud... Negli ultimi anni si è visto un sensibile miglioramento, e pare esserci veramente una volontà di recupero e una voglia di fare che sembra aver contagiato sia il pubblico che il privato. Sarà che la vicinanza (e in parte l'appartenenza) al gruppo Lema-Tamaro-Gambarogno, la quale attrae per la sua solare bellezza ogni anno migliaia e migliaia di appassionati, porti aria buona? :wink:
L'unica nota negativa, ultimamente, è stata la chiusura del Rifugio Pradecolo: davvero un peccato, perchè è uno dei luoghi più suggestivi delle nostre valli.
Speriamo che una visione del genere si espanda anche alle altre valli, a partire ovviamente dalla Valganna.

_________________
Un cretino è un cretino,
cento cretini son cento cretini,
ma diecimila cretini sono una forza storica.

Leo Longanesi




lun feb 20, 2012 1:31 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin , modified by Valganna.info and Maxper
Traduzione Italiana phpBB.it