Visitatori Totali: Oggi è sab feb 22, 2020 12:55 am




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
 Sentieri più chiari e sicuri per chi ama il Sasso del Ferro 
Autore Messaggio
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12029
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Sentieri più chiari e sicuri per chi ama il Sasso del Ferro
La Prefettura, in accordo con gli enti locali predispone indicazioni destinate agli escursionisti. "Presto anche per altre località"

Sessantamila turisti che nella bella stagione arrivano sulle montagne tra Valcuvia e Verbano.
Per aiutarli a gustarsi in sicurezza queste montagne la Prefettura ha organizzato un incontro con le autorità locali per garantire la manutenzione dei principali percorsi, per i quali si è considerata la possibilità di un progressivo miglioramento della segnaletica, assicurandone anche l’uniformità cromatica con l’apposizione di cartelli numerati appositamente georeferenziati, in modo da agevolare l’individuazione dei luoghi ove effettuare gli eventuali interventi di soccorso richiesti da persone in difficoltà.
Alla riunione, presieduta dal prefetto Giorgio Zanzi, hanno partecipato, oltre ai sindaci e agli amministratori, anche il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, il responsabile del Servizio Unico Emergenza 118 e del Soccorso Alpino, al fine di esaminare congiuntamente i possibili interventi ritenuti utili a prevenire eventuali incidenti ad escursionisti che percorrono i sentieri del Massiccio del Sasso del Ferro e, talvolta, pongono anche in essere comportamenti oggettivamente imprudenti.
Per migliorare la conoscenza dei percorsi verranno predisposte cartine topografiche dirette ai turisti, dove saranno classificati i vari tracciati presenti secondo i rispettivi livelli di difficoltà e saranno anche evidenziati con chiarezza i punti di maggiore criticità.
Si procederà anche all’individuazione dei tracciati consigliati agli escursionisti e sui quali verranno prioritariamente assicurati gli interventi di manutenzione.
E’ stata anche valutata la possibilità, per i casi in cui si ritenesse necessario, che i Sindaci interessati adottino apposite ordinanze per la disciplina delle modalità di fruizione delle strade agro-silvo-pastorali presenti.
La Comunità Montana Valli del Verbano - in collaborazione con i Sindaci dei Comuni interessati, la Provincia e gli altri organi del soccorso- che sta già predisponendo apposito documento territoriale di protezione civile per l’area di competenza, ha manifestato la disponibilità ad elaborare specifiche pianificazioni ricognitive e di soccorso sul Massiccio del Sasso del Ferro e le altre località montane che, secondo le evidenze, presentino analoghi livelli di criticità, individuando anche i percorsi preferenziali per gli interventi di terra, dei quali dovrà essere garantita la fruibilità.

fonte Varesenews.it

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)


Condividi con Facebook Condividi con Twitter Condividi con Digg Condividi con  MySpace Condividi con Delicious

mar set 18, 2012 7:48 pm
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1529
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Sentieri più chiari e sicuri per chi ama il Sasso del Fe
In effetti credo che chi indica con la segnaletica dei sentieri escursionistici, sia nel PCdF o Valganna ecc.. abbia ben precise responsabilità nei confronti degli escursionisti che non vanno indirizzati in luoghi pericolosi od impervi (salvo precise indicazioni)...comunque parlo solo per buonsenso..
Anni fa mi sembra di ricordare dalla lettura di un articolo della Prealpina in cui vennero fatti intervenire gli "avvocati" in zona Valcuvia, proprio in loc. Sasso del Ferro che ben conosco.... per alcuni turisti "dispersi" e forse infortunati..con tanto di causa civile contro la CM Valcuvia.. Ben mi ricordo di tale situazione poichè il PCdF si preoccupò di tale eventualità in caso che tale simile situazione toccasse a loro ed indirettamente a noi come volontari addetti alle segnalazioni dei sentieri...
Il PCdF nel corso degli ultimi mesi sta adeguando alle normative CAI e Regionali tutta la segnaletica anche in Valganna e zone limitrofe ..In tale ambito, con buonsenso..cerco anch'io di segnalare situazioni pericolose o difficoltose nella segnaletica nascente..
Speriamo bene, con prudenza.. e saluti..


mar set 18, 2012 8:55 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 23, 2010 3:42 pm
Messaggi: 1226
Località: Valganna
Sesso: M
Messaggio Re: Sentieri più chiari e sicuri per chi ama il Sasso del Fe
Anche se è qualche anno (precisamente dal 2008) che non salgo al Sasso del Ferro, credo che l'unico "sentiero" veramente pericoloso sia quello che dal paese sale per "direttissima" (affrontando dunque oltre 700 metri di dislivello) all'arrivo della funivia, ben visibile dalla stessa mentre si sale o si scende. Ero convinto che si trattasse di un sentiero (ripidissimo ed impervio, attrezzato con scalette artificiali in molti punti) ad uso di operai per la manutenzione dell'impianto di risalita, ma un abitante di Laveno mi ha informato che invece questo sentiero è aperto a chiunque. Non avendolo mai visto sulle carte, ne avendo altre notizie in merito mai me lo sarei aspettato. :!:
Ricordo anch'io d'aver letto più volte di turisti capitati (o malcapitati) su tale sentiero cui è servito il soccorso per uscire da tale itinerario, se così si può chiamare.

_________________
Un cretino è un cretino,
cento cretini son cento cretini,
ma diecimila cretini sono una forza storica.

Leo Longanesi




mar set 18, 2012 9:58 pm
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1529
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Sentieri più chiari e sicuri per chi ama il Sasso del Fe
Sulla cartina della 3V della Provincia... (di cui fa parte tale sentiero) risultano vari sentieri a sud del Sasso del Ferro..quello del 3V, quello segnato persino dalla carta in questione come "pericoloso" vedi commento precedente... ed una variante che credo sia stata sugli allori della cronaca per gli inconvenienti sopraesposti che i lavenesi ben riconoscono sbucante a picco circa sopra la stazione dei pullman appena dopo il passaggio a livello...E' qui da quanto mi risulta che si sono rilevati incidenti ed inconvenienti....che speriamo non più si ripetano...
Saluti.


mer set 19, 2012 8:19 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin , modified by Valganna.info and Maxper
Traduzione Italiana phpBB.it