Visitatori Totali: Oggi è mer apr 08, 2020 1:41 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 DISCARICA VALGANNA 
Autore Messaggio
Messaggio DISCARICA VALGANNA
QUALCUNO SA COSA SUCCEDE NELLA DISCARICA PER MATERIALI TERROSI CHE C'è NEL CUORE DELLA VALGANNA?
VE LO DICO IO,
LA DISCARICA PER MATERIALI TERROSI CHE è DI PROPRIETà DEL SIG DE LUIS SCAVI,è NATA COME DEPOSITO DI TERRA DA SCAVO ALLO SCOPO DI CREARE UN MURO ANTIFRANA SOTTO LA MONTAGNA,DI FATTO LA ZONA è OFF LIMITS...MA IO CURIOSO UN GIORNO HO DATO UNA OCCHIATA,
I CAMION ARRIVANO CON TERRA ED OGNI SCARTO CHE SI POSSA TRARRE DA UNO SCAVO,DETRITI DI OGNI GENERE,CEPPAIE DI ALBERI,MATERIE VARIE E DI VARIA NATURA,IL TUTTO VIENE SOTTERRATO E DATO AI POSTERI,XCHè I COMUNI MORTALI PAGANO IL TRASPORTO E LO SMALTIMENTO DELLE TERRE DI SCAVO E QUALCUNO NO?
PERCHè LA STRADA DELLA VALGANNA MOLTO SPESSO è SPORCA DI TERRA LASCIATA DAI CAMION SENZA CHE NESSUNO DICA NULLA? EPPURE LA POLIZIA STRADALE PASSA...E METTE ANCHE L'AUTOVELOX,
COME MAI?
QUALCUNO HA SANTI IN PARADISO...
Condividi con Facebook Condividi con Twitter Condividi con Digg Condividi con  MySpace Condividi con Delicious

sab nov 05, 2005 10:36 pm
Avatar utente

Iscritto il: sab nov 05, 2005 12:38 am
Messaggi: 1930
Messaggio Re: [color=black]DISCARICA VALGANNA[/color]
Anonymous ha scritto:
QUALCUNO SA COSA SUCCEDE NELLA DISCARICA PER MATERIALI TERROSI CHE C'è NEL CUORE DELLA VALGANNA?
VE LO DICO IO,
LA DISCARICA PER MATERIALI TERROSI CHE è DI PROPRIETà DEL SIG DE LUIS SCAVI,è NATA COME DEPOSITO DI TERRA DA SCAVO ALLO SCOPO DI CREARE UN MURO ANTIFRANA SOTTO LA MONTAGNA,DI FATTO LA ZONA è OFF LIMITS...MA IO CURIOSO UN GIORNO HO DATO UNA OCCHIATA,
I CAMION ARRIVANO CON TERRA ED OGNI SCARTO CHE SI POSSA TRARRE DA UNO SCAVO,DETRITI DI OGNI GENERE,CEPPAIE DI ALBERI,MATERIE VARIE E DI VARIA NATURA,IL TUTTO VIENE SOTTERRATO E DATO AI POSTERI,XCHè I COMUNI MORTALI PAGANO IL TRASPORTO E LO SMALTIMENTO DELLE TERRE DI SCAVO E QUALCUNO NO?
PERCHè LA STRADA DELLA VALGANNA MOLTO SPESSO è SPORCA DI TERRA LASCIATA DAI CAMION SENZA CHE NESSUNO DICA NULLA? EPPURE LA POLIZIA STRADALE PASSA...E METTE ANCHE L'AUTOVELOX,
COME MAI?
QUALCUNO HA SANTI IN PARADISO...

ovvio che ci sia gente coi santissimi in paradiso.....
vai a Marchirolo e troverai mille esempi......
Passa anche la polizia locale, quella provinciale e pure la forestale.......


sab nov 05, 2005 11:30 pm
Profilo
Messaggio 
hai fatto qualche foto?? Nel caso volessi inserirla nel sito puoi fare così:

Prepara la foto x un massimo di 800x600, vai su questo sito: http://www.imageshack.us/ segui le istruzioni come in questa immagine:

Immagine

segui le istruzioni come da questa seconda immagine:

Immagine

Seguire le istruzioni della seguente immagine :

Attenzione, copiate tutta la linea senza spazi e soltanto la linea intolata : Hotlink for forums (1)

Immagine

Attenzione COPIARE tutta la linea "Hotlink for forums (1) e incollarla direttamente nel messaggio dove si vuole inserire la foto come in questo caso:

Immagine

Eccomi qui sul Poncione risoluzione 640x480 almeno vedete il mio faccione..... :twisted: ciao Paolo


dom nov 06, 2005 10:51 am
Messaggio 
non ho fatto foto ma non è detto che torni per farne...
grazie per le istruzioni,saranno utili per il futuro.
ciao


dom nov 06, 2005 11:12 am
Messaggio 
Ok grazie ciao Paolo


dom nov 06, 2005 11:16 am

Iscritto il: sab dic 10, 2005 1:50 pm
Messaggi: 1158
Località: cugliate f.
Sesso: m
Messaggio paese di m...
Oggi alle 14,30 mi stavo recando a s. ambrogio,arrivando dalla valganna prendo al scorciatoia e salgo al salita di bregazzana,quasi in cima faccio la curva e mi trovo davanti un furgone fiat daily cassonato targato NOXXXXX ,forse non mi hanno sentito arrivare resta il fatto che li vedo chiaramente che stanno scaricando dei materiali nel bosco,mi fermo guardo e vedo nell'ordine:
varie cassette della frutta di plastica,
una lavatrice,
sacchi vari della spazzatura,
macerie e monnezza varia,
ai 2 manovalazzi energumeni dico di ricaricare subito tutto,mi minacciano di farmi i cazzi miei altrimenti son legnate,
faccio il 112 e non risponde,faccio il 113 e non risponde,provo e riprovo ed intanto i due energumeni tra minacce varie se ne vanno,prendo la targa e riprovo a chiamare,alle 15,15 risponde il 113...mi dicono che loro non possono fare nulla e mi danno il numero della polizia locale,
musichetta in attesa per 10 min e risponde dicendomi che non possono fare nulla,faccia una denuncia alla polizia mi dicono,ma come?mi hanno appena dato il numero della polizia locale,
chiamo la regione e non risponde nessuno,passo dai ranger e l'ufficio è chiuso,vado dai vigili e mi dicono che non possono farci nulla perchè avrei dovuto fermarli e chiamarli per verbalizzare :shock: :shock: ma come? ancora un po ci passo la giornata....
alla fine ho perso tre ore,ho girato mezza varese ed ho speso una cifra di telefono,oltre ad aver rischiato di prendere una badilata in testa....
ora capisco perchè l'italia è una discarica a cielo aperto,evidentemente a qualcuno importa veramente poco dei nostri boschi :evil:
mi chiedo se fossi stato in svizzera cosa sarebbe accaduto....
ora cerco nei siti vari della protezione civile e della regione,la cosa non finisce qui...cacchio!!!!

_________________
SE NON FAI PARTE DELLA SOLUZIONE VUOL DIRE CHE SEI PARTE DEL PROBLEMA....(la mia prof di matematica)




ven dic 23, 2005 7:10 pm
Profilo
Messaggio 
Che IMMENSA VERGOGNA....il paese dei cialtroni.....il menefreghismo regna sovrano anche da chi ci dovrebbe difendere da queste cose!!


sab dic 24, 2005 12:38 am
Avatar utente

Iscritto il: sab nov 05, 2005 12:38 am
Messaggi: 1930
Messaggio 
prova a contattare la forestale di varese 0332 282587 oppure le guardie ecologiche Tel.: 0332/241.519 E-Mail: gev@comune.varese.it.....
purtroppo la legge sulla privacy tende a favorire tutti gli abusi... le forze dell'ordine hanno le mani legate, non è colpa loro
dimenticavo il NOE http://web.tiscali.it/NOE_Carabinieri_TO/
vedi tu che puoi fare......


sab dic 24, 2005 8:22 pm
Profilo

Iscritto il: sab dic 10, 2005 1:50 pm
Messaggi: 1158
Località: cugliate f.
Sesso: m
Messaggio 
niente da fare,
andavano presi sul fatto,ma solo dalle forze dell'ordine...
evidentemente il cittadino italiano,a differenza che negli altri paesi,non conta nulla,
e state attenti a fare foto senza autorizzazione,violazione della privacy...certo,
perchè questi zozzoni,sono si zozzi e ignoranti,ma hanno il loro sacrosanto diritto di smerdare il bosco nel completo anonimato,

in ogni caso non me la prendo più di tanto,da buon italiano ho sviluppato il senso della rassegnazione,del resto se il comune di varese spende i soldi per installare le telecamere ai semafori e non nei boschi,
vuol dire che è più redditizio... :twisted:

bye

_________________
SE NON FAI PARTE DELLA SOLUZIONE VUOL DIRE CHE SEI PARTE DEL PROBLEMA....(la mia prof di matematica)




gio dic 29, 2005 9:56 am
Profilo

Iscritto il: sab dic 10, 2005 1:50 pm
Messaggi: 1158
Località: cugliate f.
Sesso: m
Messaggio risposta
ho ricevuto con piacere una mail dal guardiaparco campo dei fiori in merito alla vicenda che avevo citato,
a dire il vero l'unico che mi ha risposto tra tutte le mail che ho inviato... :evil:
vi trascrivo il testo,nel caso a qualcuno capiti la stessa cosa che è successa a me saprà come regolarsi,
saluti.
-------------------------------------------------------------------

gev@comune.varese.it

mi è stata trasmessa da dall’ufficio GEV del comune di Varese la Sua segnalazione circa lo scarico di rifiuti effettuato da 2 persone con un furgone venerdì 24/12/2005 verso le h 14.30 a Bregazzana.



Innanzitutto la ringrazio della sua attenzione a certi incivili comportamenti, in merito le posso in linea teorica riferire questo:

l’abbandono di rifiuti costituisce violazione sanzionata in via amministrativa se operata da un privato, violazione penale se effettuata da imprenditore che abbandona rifiuti provenienti dall’attività della sua impresa, pertanto l’esatta qualificazione dell’illecito non può prescindere dall’accertamento effettuato da operatori di polizia circa la qualità soggettiva (con riferimento allo status di privato o di titolare d’impresa) del trasgressore, effettuabile al momento del fatto in caso di accertamento diretto, ma eventualmente anche in fase successiva soprattutto se, almeno in via presuntiva, paiono sussistere gli elementi del reato penale (ad esempio quando per la natura e/o quantità dei rifiuti è chiara la provenienza da attività di impresa, si pensi a scarico di residui di lavorazioni industriali o artigianali o da attività di servizi – es. componenti di macchinari/ inerti da demolizione/residui di ristorazione collettiva) e ciò consente l’avvio di opportune indagini da parte della polizia giudiziaria;
l’accertamento diretto da parte di operatori di polizia non pone normalmente problemi, tuttavia l’accertamento indiretto, effettuato sulla base di fonti di prova testimoniali pare possibile con una certa efficacia solo in caso di violazione di rilievo penale, in quanto in tal caso possono trovare applicazione ben più efficaci procedure di indagine e di acquisizione di fonti di prova ulteriori non possibili con gli strumenti dell’indagine “amministrativa”;
si tenga presente che la presentazione di una denuncia da parte di un privato, così come il rilascio di informazioni testimoniali, possono purtroppo esporre il cittadino al rischio di querele, specialmente se una sola persona ha assistito al fatto;
secondo certa interpretazione l’accertamento di una violazione amministrativa non può avvenire se non per diretta acquisizione del fatto da parte dell’operatore di polizia, la raccolta di sommarie informazioni testimoniali può costituire rafforzativo dell’accertamento ma non può esserne la base.
In pratica tuttavia mi è capitato un’unica volta un caso similare, in cui 2 persone, marito e moglie, hanno visto una sola persona scaricare rifiuti da un’auto, in quella circostanza raccolte le loro informazioni testimoniali ho emesso un verbale di accertamento amministrativo con una sanzione a carico del proprietario del veicolo (società di leasing) come obbligato in solido che ha poi pagato.

In ogni caso non è passato troppo tempo ma comunque sarebbe più opportuno parlare della cosa direttamente, se non le dispiace sentiamoci telefonicamente, se mi comunica un suo recapito telefonico provvederò a contattarla la prossima settimana.



Distinti saluti.



Guardiaparco Edoardo Franzetti

_________________
SE NON FAI PARTE DELLA SOLUZIONE VUOL DIRE CHE SEI PARTE DEL PROBLEMA....(la mia prof di matematica)




ven gen 06, 2006 9:54 am
Profilo

Iscritto il: sab dic 10, 2005 1:50 pm
Messaggi: 1158
Località: cugliate f.
Sesso: m
Messaggio 
o anche qui

info@parcocampodeifiori.it

_________________
SE NON FAI PARTE DELLA SOLUZIONE VUOL DIRE CHE SEI PARTE DEL PROBLEMA....(la mia prof di matematica)




ven gen 06, 2006 10:07 am
Profilo
Messaggio 
molto bene, grazie x le informazioni utili!!


ven gen 06, 2006 10:21 am

Iscritto il: sab dic 10, 2005 1:50 pm
Messaggi: 1158
Località: cugliate f.
Sesso: m
Messaggio 
ricordate la lettera in ripsosta ad una mia segnalazione che mi aveva scritto il guardiaparco?
quella che ho postato a voi tutti tempo fa e che potete leggere qui sopra?
siiii??
sapete come è finitaaaaa???
non mi ha chiamato +..... per ora,si sarà dimenticato :lol: :lol: :lol: :twisted:

_________________
SE NON FAI PARTE DELLA SOLUZIONE VUOL DIRE CHE SEI PARTE DEL PROBLEMA....(la mia prof di matematica)




mar feb 07, 2006 2:16 pm
Profilo
Messaggio 
ah ecco!! :twisted:


mar feb 07, 2006 5:39 pm

Iscritto il: sab dic 10, 2005 1:50 pm
Messaggi: 1158
Località: cugliate f.
Sesso: m
Messaggio 
lo stato dovrebbe fare da padre al cittadino come un padre di famiglia lo dovrebbe fare per i figli,perchè il principio fondamentale dello stato democratico moderno è il principio della famiglia basata sull'equilibrio economico,
dare l'educazione ed in primis dare l'esempio dovrebbero essere regole fondamentali,perchè l'educazione non si insegna con la prepotenza e con l'arroganza,ma con il buon esempio,solo allora lo stato si potrà arrogare il diritto di elargire punizioni,come può il nostro stato che ha il marcio che parte dai piani alti del potere ed è un esempio di corruzione e disonestà pretendere che i propri figli-cittadini si comportino bene?
tolleranza zero? :oops:
ma quale tolleranza e sopratutto quale zero?
il principio della tolleranza nasce quando si ha la necessità di coprire con la teoria del falso "buonismo" malefatte reciproche,
qui non funziona nulla,lo stato ruba e il cittadino si arrangia,bisognerebbe cominciare ad invertire la tendenza e forse tra 50 anni si cominceranno a vedere i frutti,ma bisognerebbe iniziare da domani,invece domani sarà un altro giorno,uguale a ieri e dopodomani sarà lo stesso,perchè non c'è la volontà di cambiare,perchè forse sotto sotto va bene così. :wink:
la verità è che nel nostro paese gli ignoranti superano in percentuale le persone civili,questa discrepanza di numero fa la differenza,la differenza che passa tra uno stato civile ed uno stato del quarto mondo..

_________________
SE NON FAI PARTE DELLA SOLUZIONE VUOL DIRE CHE SEI PARTE DEL PROBLEMA....(la mia prof di matematica)




Ultima modifica di ANONIMUSS il dom nov 08, 2009 10:43 am, modificato 1 volta in totale.

mer feb 08, 2006 12:45 am
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin , modified by Valganna.info and Maxper
Traduzione Italiana phpBB.it