Visitatori Totali: Oggi è lun nov 23, 2020 10:33 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 261 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 14, 15, 16, 17, 18  Prossimo
 Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna 
Autore Messaggio

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1531
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
Se parliamo delle opere "doverose" di messa in sicurezza del sentiero e del muraglione in porfido delle ex-Cantine da tempo ammalorato e pericolante siamo pienamente d'accordo... :sunny:
Speriamo a breve anche una sistemazione e soprattutto una destinazione per gli edifici costati anni fa un occhio della testa al Parco ed ora lì, come del resto nei decenni precedenti...a marcire, creare pericolo per i soliti intrusi ..ed a rovinare l'estetica di questo angolo stupendo della valle..Mah! :dotnknow:
Saluti.


lun dic 15, 2014 10:55 pm
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1531
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
Oggi erano presenti due operai lavoranti per la "messa in sicurezza" delle ex-cantine di S. Gemolo..Il muraglione verso nord è stato sistemato in sicurezza, quello verso sud di fronte alla fonte S.Gemolo e di fianco all'ingresso degli edifici è in via di sistemazione (circa 50% dell'opera..) ma direi che, pur non intendendomi particolarmente di edilizia, l'impresa in questione stia svolgendo egregiamente il lavoro commissionato da PCdF...Ovviamente quello che essi stanno ricostruendo non è un muro "a secco" come quello presente nel resto del luogo...esso è cementificato e sembra essere ben fatto...
Diverso è il discorso per il resto del muraglione "a secco" in roccia porfirica tipica dei luoghi che si espande per decine di metri sia a sud che a nord degli interventi...tale opera appare palesemente "ammalorata" e se non palesemente definibile come "prossima al crollo"..non sta a me dirlo non sono esperto edilizio..ma basta vedere la cosiddetta "pancia" che tali mura evidenziano per capire che sarebbe opportuno un ulteriore intervento in materia :happy3:
Del resto come GEV PCdF avevamo da tempo segnalato la situazione di degrado del muraglione persino individuandone la causa (non siano nè geometri nè ingegneri ma basta il buonsenso..) consistente in un "tombino" di scarico degli immobili in questione abbandonato a se stesso senza manutenzione da decenni che è letteralmente "esploso" causando una perdita che ha eroso il muraglione appena al di sopra dell'ingresso del sito... :dotnknow:
In ogni caso basta vedere lo sviluppo della vegetazione nel pianoro sovrastante davanti alle Cantine per capire che, nel giro di pochi anni, la spinta vegetazionale delle radici dei vari Frassini, Robinie, Pioppi tremoli, Ontani, Roverelle ecc..demoliranno quello che resta del muraglione...Bah! Saluti...


ven dic 19, 2014 10:17 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12042
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
Ho visto ieri che hanno spianato un pezzo di tracciato all'interno dell'area di SAn Gemolo e in fondo c'è della sabbia... spero non vengano strane idee in testa a qualcuno ...

Allegato:
San Gemolo.jpg
San Gemolo.jpg [ 300.05 KiB | Osservato 2271 volte ]

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




mer gen 07, 2015 5:24 pm
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1531
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
Non sono aggiornatissimo sul progetto in merito visto che dorme da almeno un decennio..ma direi che tale area corrisponde alla vecchia sede della SS233 dismessa alla fine degli anni '60 o giù di lì e sostituita dalla attuale variante in curva.. Nell'ambito delle opere dell'ex-pesca sportiva di S.Gemolo era prevista la realizzazione in tale loco di un parcheggio..opinabile.. ma del resto opportuno poichè attualmente i frequentatori dell'area, specie nei fine settimana e d'estate, hanno a disposizione pochi posti macchina di fianco alla statale prima della sbarra o...peggio...entrano in auto nell'oasi come da parecchi verbali o segnalazioni per divieto di transito emessi dalla vigilanza del Parco ai trasgressori...Comunque vedremo...Saluti.


mer gen 07, 2015 6:52 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 21, 2007 8:45 pm
Messaggi: 662
Località: Milano - Ghirla
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
mauri ha scritto:
realizzazione in tale loco di un parcheggio..opinabile.. ma del resto opportuno poichè attualmente i frequentatori dell'area, specie nei fine settimana e d'estate, hanno a disposizione pochi posti macchina di fianco alla statale prima della sbarra

É da molto tempo che desideravo commentare su questo argomento.
Da Ganna alle grotte quanti posti auto esistono, legali e non su fondi privati?
Non pretendiamo che nei weekend la gente arrivi con i mezzi pubblici, ammesso che esistano delle fermate in mezzo al nulla, per fare passeggiate.

_________________
milanes61
----------
Antenati Ghirlesi da 5 generazioni!




dom gen 11, 2015 9:04 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 23, 2010 3:42 pm
Messaggi: 1225
Località: Valganna
Sesso: M
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
milanes61 ha scritto:
É da molto tempo che desideravo commentare su questo argomento.
Da Ganna alle grotte quanti posti auto esistono, legali e non su fondi privati?
Non pretendiamo che nei weekend la gente arrivi con i mezzi pubblici, ammesso che esistano delle fermate in mezzo al nulla, per fare passeggiate.


I posti auto dalle grotte a Ganna sono praticamente inesistenti (tre-quattro posti alla miniera e qualche spiazzo negli accessi di alcuni sentieri) e questo è assolutamente vero. Ma dei posti auto in quell'area picnic sarebbero deleteri per l'area stessa, esattamente come a quella dell'Eden sul lago di Ghirla: folla, focherelli, abbandono di rifiuti, danneggiamenti, bisognini nei boschi... se parcheggi debbano essere siano a numero chiuso e ordinati, pensati per gente civile e non per tribù di annoiati adatti al centro commerciale.
Quanto ai mezzi pubblici, esistono apposta e non vedo perchè la gente non li debba usare. Di recente ho fatto due bellissime escursioni su montagne del Verbano sia sul lato nostro che su quello piemontese con uso esclusivo di mezzi pubblici, su terra e su lago, ed è stato fantastico. Basta provarci e basta volerlo. Non si vive di sola automobile... nemmeno in Valganna.

_________________
Un cretino è un cretino,
cento cretini son cento cretini,
ma diecimila cretini sono una forza storica.

Leo Longanesi




dom gen 11, 2015 9:10 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 21, 2007 8:45 pm
Messaggi: 662
Località: Milano - Ghirla
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
Sono perplesso.
L' ideale quindi sarebbe una alta recinzione lungo la statale con un paio di varchi in corrispondenza di fermate dell autobus dove alcuni giudici in stile xfactor concedono o meno il permesso di accedere alle aree attrezzate a coloro che se ne dimostrano degni.

Facciamo le aree picnic ma non vogliamo i picniccari.

ok :shock: :shock:

_________________
milanes61
----------
Antenati Ghirlesi da 5 generazioni!




dom gen 11, 2015 9:42 pm
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1531
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
Secondo me le aree sosta e picnic in Valganna ed in particolare S. Gemolo hanno prodotto solo danni e le eliminerei.. lasciandole a bosco come si dovrebbe in una Riserva Naturale Orientata... :!: Detto questo..però..non escluderei la creazione di limitate aree di parcheggio a fianco della SS233 tra Ganna e le Grotte non necessariamente sul lato Ovest verso il PCdF ma magari sul lato est ..no Parco...In fin dei conti gli escursionisti da qualche parte devono parcheggiare... :dotnknow: Il giusto discorso dei mezzi pubblici sollevato da Emi è ben condivisibile ma assai...in pratica..utopistico..! Saluti.


dom gen 11, 2015 11:27 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 23, 2010 3:42 pm
Messaggi: 1225
Località: Valganna
Sesso: M
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
milanes61 ha scritto:
Sono perplesso.
L' ideale quindi sarebbe una alta recinzione lungo la statale con un paio di varchi in corrispondenza di fermate dell autobus dove alcuni giudici in stile xfactor concedono o meno il permesso di accedere alle aree attrezzate a coloro che se ne dimostrano degni.

Facciamo le aree picnic ma non vogliamo i picniccari.

ok :shock: :shock:


Condivido benissimo le perplessità.
Ma viviamo in una nazione (più o meno) civile, e si esige gente civile: se in un'area possono starci, poniamo, sei auto perchè devono essercene diciotto una sopra l'altra o magari parcheggiate in mezzo a una curva o davanti un passo carraio?
Ben vengano le recinzioni, chissà che anche gli animali del bosco non restino lì, anzichè finire sotto le ruote di qualche automobile...

Ma come spesso capita la soluzione c'è ed è davanti ai nostri occhi: lato ovest del Lago di Ghirla, a fianco del campeggio esiste un'area attrezzata, bella, ampia, pulita, sempre in ordine. Certo, si paga l'ingresso e il parcheggio, ma dura tutto il giorno e al costo di un'elemosina...
Dunque, o si chiudono queste inutili e dannose aree pic-nic a San Gemolo e all'Eden, o le si porta a quel livello civile e dignitoso: la qualità è giusto pagarla, di certi cialtroni e incivili domenicali la Valganna può benissimo farne a meno.
Ovvio che qui dovrebbe essere il comune di Valganna a seguire questa via abbastanza ovvia e pacifica...
Può sembrare anche assurdo dover pensare di pagare l'accesso a un'area pubblica, ma se il risultato è quello che abbiamo sotto gli occhi (danneggiamenti, sporcizia, inciviltà...) mi sembra l'unica via.

_________________
Un cretino è un cretino,
cento cretini son cento cretini,
ma diecimila cretini sono una forza storica.

Leo Longanesi




lun gen 12, 2015 5:28 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 23, 2010 3:42 pm
Messaggi: 1225
Località: Valganna
Sesso: M
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
mauri ha scritto:
non escluderei la creazione di limitate aree di parcheggio a fianco della SS233 tra Ganna e le Grotte non necessariamente sul lato Ovest verso il PCdF ma magari sul lato est ..no Parco...In fin dei conti gli escursionisti da qualche parte devono parcheggiare... :dotnknow: Il giusto discorso dei mezzi pubblici sollevato da Emi è ben condivisibile ma assai...in pratica..utopistico..! Saluti.


Ti ricordo, Mauri, che anche il lato opposto della Valganna sta diventando "Parco", benchè di concezione diversa rispetto al Parco Campo dei Fiori. :wink:
I "parcheggi", è vero, son quelli che sono, cioè piccoli spiazzi di fortuna all'altezza di alcuni sentieri d'accesso a monte su ambedue i lati della statale. Ma è pur vero che agli escursionisti "normali" piace camminare e non avere la pappa pronta per forza... se c'è meglio, altrimenti ce la si sbriga in qualche altro modo: certo, se parliamo di escursionisti come quello di quest'estate che è salito in auto al Campo dei Fiori (dove ha lasciato l'auto), per scendersene a Comerio e dare la colpa a chicchessia se poi ha dovuto fare un'odissea per riprendersela coi mezzi pubblici, allora non ci siamo.
I mezzi pubblici in Valganna ci sono, basta usarli e saperli usare: esistono "persino" fermate del bus in zone strategiche come le Grotte e la Fattoria San Gemolo, da dove guardacaso si possono reperire diversi sentieri... Io sarò forse un "caso estremo" :bigrin: ma se posso farlo io lo può fare chiunque.

No, non vedo dove stia l'utopia. :happy3:

_________________
Un cretino è un cretino,
cento cretini son cento cretini,
ma diecimila cretini sono una forza storica.

Leo Longanesi




lun gen 12, 2015 5:49 pm
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1531
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
Emi... Ciao!... Ti rigrazio per i chiarimento...ma nella fattispecie del Parco di Interesse Sovracomunale del Poncione ecc.. (Tre cime) di cui parli neanche il PCdF ha in mano nulla.. nè propositi nè cartine nè confini ma solo "fumose" (nel senso di burocraticamente definitive... a quanto ne so recentemente...vedremo..) ipotesi forse per ignoranza mia e del Parco...perdonaci..!...Se comunque hai qualche info più precise in merito fammi sapere...Di fronte a queste allora potrei risponderti..
Saluti..
P.S. L'utopia è rappresentata dal fatto che, "purtroppo" e ciò vale anche per me...che per vari motivi più o meno validi ormai..i mezzi pubblici non li usa più "quasi" nessuno...in generale...Ultimamente si sono registrati rincari nelle tariffe... Ringraziamo i ns. ultimissimi governi...:dotnknow:


lun gen 12, 2015 11:17 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 23, 2010 3:42 pm
Messaggi: 1225
Località: Valganna
Sesso: M
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
mauri ha scritto:
Emi... Ciao!... Ti rigrazio per i chiarimento...ma nella fattispecie del Parco di Interesse Sovracomunale del Poncione ecc.. (Tre cime) di cui parli neanche il PCdF ha in mano nulla.. nè propositi nè cartine nè confini ma solo "fumose" (nel senso di burocraticamente definitive... a quanto ne so recentemente...vedremo..) ipotesi forse per ignoranza mia e del Parco...perdonaci..!...Se comunque hai qualche info più precise in merito fammi sapere...Di fronte a queste allora potrei risponderti..
Saluti..


A questo progetto si sta lavorando e l'obiettivo è anche quello di far chiarezza su alcune delle cose di cui parli (cartine, confini), anche se qualcosa invero è già stato prodotto e il PLIS ha un suo sito (http://www.pliscinquevette.it/) da cui è scaricabile una cartina dettagliata ma incompleta per motivi che non è il caso di raccontare.


mauri ha scritto:
P.S. L'utopia è rappresentata dal fatto che, "purtroppo" e ciò vale anche per me...che per vari motivi più o meno validi ormai..i mezzi pubblici non li usa più "quasi" nessuno...in generale...Ultimamente si sono registrati rincari nelle tariffe... Ringraziamo i ns. ultimissimi governi...:dotnknow:


Le tariffe saranno anche aumentate... ma allora è aumentata anche la benzina, l'autostrada, il bollo auto, l'assicurazione, i prezzi dal meccanico di fiducia... dunque?

_________________
Un cretino è un cretino,
cento cretini son cento cretini,
ma diecimila cretini sono una forza storica.

Leo Longanesi




mar gen 13, 2015 9:13 pm
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1531
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
Colpa dei governi che ultimamente avete votato...Scherzo..E mi astengo da ulteriori commenti che non riguardano lo spirito del forum....Saluti :happy3:


mar gen 13, 2015 9:59 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: sab nov 05, 2005 12:38 am
Messaggi: 1930
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
Emi ha scritto:
mauri ha scritto:
Emi... Ciao!... Ti rigrazio per i chiarimento...ma nella fattispecie del Parco di Interesse Sovracomunale del Poncione ecc.. (Tre cime) di cui parli neanche il PCdF ha in mano nulla.. nè propositi nè cartine nè confini ma solo "fumose" (nel senso di burocraticamente definitive... a quanto ne so recentemente...vedremo..) ipotesi forse per ignoranza mia e del Parco...perdonaci..!...Se comunque hai qualche info più precise in merito fammi sapere...Di fronte a queste allora potrei risponderti..
Saluti..


A questo progetto si sta lavorando e l'obiettivo è anche quello di far chiarezza su alcune delle cose di cui parli (cartine, confini), anche se qualcosa invero è già stato prodotto e il PLIS ha un suo sito (http://www.pliscinquevette.it/) da cui è scaricabile una cartina dettagliata ma incompleta per motivi che non è il caso di raccontare.


mauri ha scritto:
P.S. L'utopia è rappresentata dal fatto che, "purtroppo" e ciò vale anche per me...che per vari motivi più o meno validi ormai..i mezzi pubblici non li usa più "quasi" nessuno...in generale...Ultimamente si sono registrati rincari nelle tariffe... Ringraziamo i ns. ultimissimi governi...:dotnknow:


Le tariffe saranno anche aumentate... ma allora è aumentata anche la benzina, l'autostrada, il bollo auto, l'assicurazione, i prezzi dal meccanico di fiducia... dunque?



o che bello, finisce che faccio domanda per fare la GEV li :evil5:

_________________
"La parola Italia è una espressione geografica, una qualificazione che riguarda la lingua, ma che non ha il valore politico che gli sforzi degli ideologi rivoluzionari tendono ad imprimerle".
(K. W. L. von Metternich-Winneburg) click click1 click2




mar gen 20, 2015 11:22 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: sab nov 05, 2005 12:38 am
Messaggi: 1930
Messaggio Re: Un progetto per la Torbiera e il lago di Ganna
milanes61 ha scritto:
É da molto tempo che desideravo commentare su questo argomento.
Da Ganna alle grotte quanti posti auto esistono, legali e non su fondi privati?
Non pretendiamo che nei weekend la gente arrivi con i mezzi pubblici, ammesso che esistano delle fermate in mezzo al nulla, per fare passeggiate.


personalmente penso che costruire nuovi parcheggi e/o posti auto sia alquanto inutile poiché a Ghirla, Ganna, Cugliate, Cunardo... ne esistono e in abbondanza. La bellezza di un paesaggio naturale ha più valore se per ammirarla dobbiamo "guadagnarcela". Non possiamo pretendere d'ammirare tutto dal finestrino dell'auto. Quello che serve non è una serie di posti auto lungo la valganna, che sarebbero anche uno scempio paesaggistico, ma una maggiore informazione riguardo ciò che c'è da vedere e come raggiungere dette mete con mezzi ecologi e a piedi. Sono una persona gelosissima delle mie valli e sarei anche contento di condividerne la bellezza ed alcuni segreti ma solo con persone che dimostrino un vero interesse e passione per la natura e non con chiassosi "turisti" della domenica che hanno come unico scopo farsi una grigliata all'aperto in luoghi che credono essere delle aeree usa e getta... Per farla breve, meno fruibilità di massa = più turismo di qualità.

_________________
"La parola Italia è una espressione geografica, una qualificazione che riguarda la lingua, ma che non ha il valore politico che gli sforzi degli ideologi rivoluzionari tendono ad imprimerle".
(K. W. L. von Metternich-Winneburg) click click1 click2




mer gen 21, 2015 7:55 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 261 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 14, 15, 16, 17, 18  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot/6.1 e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin , modified by Valganna.info and Maxper
Traduzione Italiana phpBB.it