Visitatori Totali: Oggi è ven dic 14, 2018 8:52 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
 La cucina della Valganna 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:28 pm
Messaggi: 128
Messaggio Re: La cucina della Valganna
Cita:
cosi' come la ricetta del paro' che avete proposto e' un'elaborazione moderna con l'aggiunta delle mele,perche' l'originale nasce come elaborazione della comune frittata e come tale non e' un dolce ma deve essere un secondo


Ma se non ricordo male la signora Piera, gannese D.O.C., afferma di aver gustato questa versione del parò fin da quando era bambina... Come può essere un'elaborazione moderna?
Magari è sì un'elaborazione, ma dei tempi che furono, e non merita dunque di essere annoverata tra i piatti tradizionali al pari di quello preparato senza le mele?

Inoltre credo che sia perfettamente lecito inserire in questo topic qualsiasi piatto "tipico" (intendendo per tipico, qualsiasi alimento "nostrano" si sia sempre visto mangiare nelle valli con una certa frequenza).. ...Se poi lo stesso piatto veniva cucinato anche a Busto Arsizio, o a Lodi per dire, non significa che fosse meno tipico della Valganna o della Val Marchirolo, no?

_________________
Sit beside a mountain stream,
See her waters rise,
Listen to the pretty sound of music as she flies.




ven gen 23, 2009 11:45 am
Profilo

Iscritto il: dom apr 22, 2007 8:42 am
Messaggi: 251
Località: varese
Messaggio Re: La cucina della Valganna
loretta55 ha scritto:
:protest: non mi risulta che a Milano sappiano cosa sia la "Rusumada" o la polenta "Cumudada" o perlomeno cucinate secondo la ricetta che ho fornito.

d' altraparte ho confrontato la ricetta del riso e rape alla marchirolo con quella alla milanese e sembrano proprio parenti ,anzi direi che la vera ricetta cunardese (quella che cucinava la mia nonna) sia quella che ho trovato in un vecchio ricettario milanese, in dialetto milanese, :nono: e non quella che avete scritto

cosi' come la ricetta del paro' che avete proposto e' un'elaborazione moderna con l'aggiunta delle mele,perche' l'originale nasce come elaborazione della comune frittata e come tale non e' un dolce ma deve essere un secondo


Gentile Signora,
Considero questo sito un luogo di incontro, di svago e di arricchimento reciproco e pertanto evito ogni polemica.
Un conto però sono le ricette consolidate e riconosciute dalla tradizione e accolte nei libri come ricette locali.
Altre sono le varianti personali fatte da alcune persone: tutti i cuochi hanno i loro piccoli segreti!
Sarebbe meglio che lei inauguri una sezione dedicata alla " Cucina della mia nonna".
Questo è il mio parere ma mi piacerebbe sentire anche quello di altri partecipanti.
Cordialità

_________________
" Scambiano la fiacchezza della loro anima per civiltà e generosità" ( Stendhal )
frenand




ven gen 23, 2009 11:53 am
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 11997
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: La cucina della Valganna
Io di cucina non me ne intendo...basta che non vi mettete a litigare anche su queste cose altrimenti vi vengo a prendere a casa e cucinate PER TUTTO IL FORUM VALGANNA.INFO le ricette sopraelencate e mettiamo tutto ai voti!!! :wav: :wav: :D :D :D

Suvvia!! Cerchiamo di rimanere elastici....

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




ven gen 23, 2009 12:43 pm
Profilo

Iscritto il: dom apr 22, 2007 8:42 am
Messaggi: 251
Località: varese
Messaggio Re: La cucina della Valganna
paoric ha scritto:
Io di cucina non me ne intendo...basta che non vi mettete a litigare anche su queste cose altrimenti vi vengo a prendere a casa e cucinate PER TUTTO IL FORUM VALGANNA.INFO le ricette sopraelencate e mettiamo tutto ai voti!!! :wav: :wav: :D :D :D

Suvvia!! Cerchiamo di rimanere elastici....


Povero paoloric! Non mangeresti nulla perchè non cucino !
Sono però un buon teorico con alcuni articoli pubblicati e una biblioteca culinaria di quasi cento libri nuovi, vecchi e antichi.
Al contrario sono un'ottima forchetta, una delle posizioni predilette sono le " gambe sotto il tavolo".
Ciao

_________________
" Scambiano la fiacchezza della loro anima per civiltà e generosità" ( Stendhal )
frenand




ven gen 23, 2009 1:51 pm
Profilo

Iscritto il: dom apr 22, 2007 8:42 am
Messaggi: 251
Località: varese
Messaggio Re: La cucina della Valganna
Chi ne sa qualcosa?


Il miele di castagno prodotto a Marzio ha avuto il riconoscimento
"Medaglia D’Argento" al Concorso Mondiale dei Mieli di Grenoble(F) nel 1989?

Grazie

_________________
" Scambiano la fiacchezza della loro anima per civiltà e generosità" ( Stendhal )
frenand




ven gen 23, 2009 2:15 pm
Profilo

Iscritto il: gio gen 01, 2009 11:52 pm
Messaggi: 22
Sesso: f
Messaggio Re: La cucina della Valganna
frenand ha scritto:
loretta55 ha scritto:
:protest: non mi risulta che a Milano sappiano cosa sia la "Rusumada" o la polenta "Cumudada" o perlomeno cucinate secondo la ricetta che ho fornito.

d' altraparte ho confrontato la ricetta del riso e rape alla marchirolo con quella alla milanese e sembrano proprio parenti ,anzi direi che la vera ricetta cunardese (quella che cucinava la mia nonna) sia quella che ho trovato in un vecchio ricettario milanese, in dialetto milanese, :nono: e non quella che avete scritto

cosi' come la ricetta del paro' che avete proposto e' un'elaborazione moderna con l'aggiunta delle mele,perche' l'originale nasce come elaborazione della comune frittata e come tale non e' un dolce ma deve essere un secondo


Gentile Signora,
Considero questo sito un luogo di incontro, di svago e di arricchimento reciproco e pertanto evito ogni polemica.
Un conto però sono le ricette consolidate e riconosciute dalla tradizione e accolte nei libri come ricette locali.
Altre sono le varianti personali fatte da alcune persone: tutti i cuochi hanno i loro piccoli segreti!
Sarebbe meglio che lei inauguri una sezione dedicata alla " Cucina della mia nonna".
Questo è il mio parere ma mi piacerebbe sentire anche quello di altri partecipanti.
Cordialità


Grazie per ......la signora
e' vero ho compiuto ieri 54 anni , ma l'eta' non e' importante se lo spirito e' attivo e combattente
Le assicuro che non volevo polemizzare anzi credevo di darLe un contributo
con le ricette proposte ; e' vero sono ricette della mia bisnonna .... anche se non consolidate in libri quello che volevo dire e' che non sono affatto generiche

Non sono professionalmente una cuoca, ma chi si siede alla mia tavola non ha di che lamentarsi , mi piace sperimentare le ricette antiche percui accetto di buon grado la sfida e sono pronta a farLe degustare i piatti descritti "Paro' "compreso

........... senza polemica, per carita'ma sempre con spirito combattivo


sab gen 24, 2009 5:34 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 11997
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: La cucina della Valganna
Ahhhhhhhhhhhhhhhhh AUGURI ALLORA!!!

Ho già capito, dovremo organizzare una "gara" tra gli amici del forum ai fornelli!! :bigrin: :bigrin:

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




sab gen 24, 2009 5:36 pm
Profilo

Iscritto il: gio gen 01, 2009 11:52 pm
Messaggi: 22
Sesso: f
Messaggio Re: La cucina della Valganna
paoric ha scritto:
Ahhhhhhhhhhhhhhhhh AUGURI ALLORA!!!

Ho già capito, dovremo organizzare una "gara" tra gli amici del forum ai fornelli!! :bigrin: :bigrin:


e come puoi aver capito io ci sto!!!!!!!!..................


sab gen 24, 2009 5:38 pm
Profilo

Iscritto il: dom apr 22, 2007 8:42 am
Messaggi: 251
Località: varese
Messaggio Re: La cucina della Valganna
loretta55 ha scritto:
frenand ha scritto:
loretta55 ha scritto:



Grazie per ......la signora
e' vero ho compiuto ieri 54 anni , ma l'eta' non e' importante se lo spirito e' attivo e combattente
Le assicuro che non volevo polemizzare anzi credevo di darLe un contributo
con le ricette proposte ; e' vero sono ricette della mia bisnonna .... anche se non consolidate in libri quello che volevo dire e' che non sono affatto generiche

Non sono professionalmente una cuoca, ma chi si siede alla mia tavola non ha di che lamentarsi , mi piace sperimentare le ricette antiche percui accetto di buon grado la sfida e sono pronta a farLe degustare i piatti descritti "Paro' "compreso

........... senza polemica, per carita'ma sempre con spirito combattivo



E cosa devo dire io che di anni ne ho sessantatre!!!!!
La ringrazio per il gentile invito, lo tengo in considerazione anche se vi seguo dalla Francia e non prevedo di ritornare nei prossimi mesi.
Grazie ancora!

_________________
" Scambiano la fiacchezza della loro anima per civiltà e generosità" ( Stendhal )
frenand




sab gen 24, 2009 5:54 pm
Profilo

Iscritto il: gio gen 01, 2009 11:52 pm
Messaggi: 22
Sesso: f
Messaggio Re: La cucina della Valganna
bene....bene in che parte della Francia?


sab gen 24, 2009 6:45 pm
Profilo

Iscritto il: dom apr 22, 2007 8:42 am
Messaggi: 251
Località: varese
Messaggio Re: La cucina della Valganna
per la signora curiosa:
sono in una città di mare nel sud della Francia che ha tra i suoi piatti caratteristici (tanto per rimanere in tema) la "merdà dé can" (vedi foto)
Buon appetito


Allegati:
Commento file: pronti per la cottura
merda dé can.JPG
merda dé can.JPG [ 60.66 KiB | Osservato 799 volte ]

_________________
" Scambiano la fiacchezza della loro anima per civiltà e generosità" ( Stendhal )
frenand


dom gen 25, 2009 6:53 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 11997
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: La cucina della Valganna
Eh eh eh eh eh trovati!! ---> MERD DE CAN

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




dom gen 25, 2009 7:00 pm
Profilo

Iscritto il: dom apr 22, 2007 8:42 am
Messaggi: 251
Località: varese
Messaggio Re: La cucina della Valganna
Bravò!!!
Génial !!!

_________________
" Scambiano la fiacchezza della loro anima per civiltà e generosità" ( Stendhal )
frenand




dom gen 25, 2009 7:07 pm
Profilo

Iscritto il: gio gen 01, 2009 11:52 pm
Messaggi: 22
Sesso: f
Messaggio Re: La cucina della Valganna
frenand ha scritto:
per la signora curiosa:
sono in una città di mare nel sud della Francia che ha tra i suoi piatti caratteristici (tanto per rimanere in tema) la "merdà dé can" (vedi foto)
Buon appetito

:idea:
Dato che e' appassionato di cucina tradizionale le allego un indirizzo di un corso di cucina a cui puo partecipare per conoscere la tradizione culinaria locale
"nizzardaCercle de la Capelina d'Or
Lycée d'Hôtellerie et de Tourisme
de Nice Paul Augier
163 bd René Cassin, 06200 Nice
Contatto: Mme Renée Graglia
Tel.: 33 (0)4 93 84 68 86 "
pagando un'iscrizione di pochi euro le insegneranno i segreti della ricette tradizionali così se torna in Italia ci potra' deliziare con le ricette nizzarde.......

bouna permanenza........beato Lei!!!!!!!! :idea:


lun gen 26, 2009 2:27 pm
Profilo

Iscritto il: dom apr 22, 2007 8:42 am
Messaggi: 251
Località: varese
Messaggio Re: La cucina della Valganna
Grazie per la segnalazione:
cercherò di convincere mia moglie a partecipare....a me piace il "prodotto finito".
NB: in nizzardo merdà si scrive senza accento ma qui il Grande Fratello del sito me lo corregge in " pupù"!!!

Cordialità

_________________
" Scambiano la fiacchezza della loro anima per civiltà e generosità" ( Stendhal )
frenand




mar gen 27, 2009 6:25 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin , modified by Valganna.info and Maxper
Traduzione Italiana phpBB.it