Visitatori Totali: Oggi è mer feb 26, 2020 8:23 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
 Vetrata nella Badia di Ganna 
Autore Messaggio

Iscritto il: lun mag 04, 2009 8:52 pm
Messaggi: 67
Sesso: m
Messaggio Vetrata nella Badia di Ganna
Ciao,
tempo fa ho accompagnato una persona, non di queste parti, a fare un giro in Valganna e siamo entrati anche nella Badia.
Trascuriamo il fatto che mi ha fatto notare lei alcuni particolari interessanti che neanche conoscevo Veniamo al punto di questa discussione:
ho visto che sopra l'altare c'è una bella vetrata (foto).
Sapete per caso dirmi se è una vetrata originale di qualche valore storico ?
Oppure se è una vetrata moderna non rilevante ?
Oppure ancora, se è una vetrata moderna, ma rifacimento di un disegno più vecchio?
Insomma, qualche informazione al riguardo...

Grazie 1000.

Wal


Allegati:
personali_201008-023.jpg
personali_201008-023.jpg [ 286.57 KiB | Osservato 1686 volte ]

_________________
Wal
SEO SPECIALIST & Visibilità WEB


Condividi con Facebook Condividi con Twitter Condividi con Digg Condividi con  MySpace Condividi con Delicious
ven feb 25, 2011 9:49 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12029
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Vetrata nella Badia di Ganna
:scratch: :scratch: qui urge un "prete" per saperne di più... :D

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




ven feb 25, 2011 9:57 pm
Profilo

Iscritto il: sab dic 10, 2005 1:50 pm
Messaggi: 1158
Località: cugliate f.
Sesso: m
Messaggio Re: Vetrata nella Badia di Ganna
mah...per quel che vale il mio modesto parere di critico d'arte,a me sembra un rifacimento post moderno che nulla a che fare con l'antichità e con l'epoca della badia,poi magari mi sbaglio.... :bigrin:

_________________
SE NON FAI PARTE DELLA SOLUZIONE VUOL DIRE CHE SEI PARTE DEL PROBLEMA....(la mia prof di matematica)




ven feb 25, 2011 10:10 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12029
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Vetrata nella Badia di Ganna
Credo anch'io.... :help:

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




ven feb 25, 2011 10:13 pm
Profilo

Iscritto il: sab dic 10, 2005 1:50 pm
Messaggi: 1158
Località: cugliate f.
Sesso: m
Messaggio Re: Vetrata nella Badia di Ganna
la storia della badia è ricca di eventi che narrano distruzioni e ricostruzioni oltre numerosissimi cambi di proprietà,quindi è possibile che la vetrata sia stata rifatta e neppure tanto cristianamente,si sa che de gustibus...al proposito ho trovato questo articolo:

Il Priore don Giuseppe Bernasconi
(1896-1933), uomo raccolto e di studio, oltre
ad alcuni lavori, non sempre felici
(pavimentazione della chiesa, due affreschi del
Poloni ai fianchi dell'altare, sopraelevamento
di due archi per sistemarvi il pulpito e
riordinamento della casa parrocchiale), si
dedicò alle ricerche storiche abbozzando un
lavoro non disprezzabile anche se poco critico.
A lui soprattutto si deve il bel concerto
di campane che nel 1901, vinto il primo
premio all'esposizione di Varese, sostituì le
due piccole ed antiche della torre di Ganna.
Nello stesso tempo, attorno al
1900, l'allora bibliotecario dell'Ambrosiana
Mons. Achille Ratti (Pio XI d.v.m.), recatosi a
Moncalieri, scoprì l'autentica del Privilegio di
Arnolfo III per la chiesa di San Gemolo e di
essa di interessò con uno studio diplomatico,
che pubblicò nella collana dell'Archivio Storico
Lombardo nel 1901, dal titolo Bolla
arcivescovile milanese a Moncalieri e una
leggenda inedita di San Gemolo a Ganna.
Delle relazioni tra il futuro papa e il Priore ci
rimane solo una breve lettera nella quale
chiede il testo del martirologio assicurandone
la restituzione.
Dopo il breve priorato di don Angelo
Pozzi (1934-1935) e due anni di sede vacante,
giunse a Ganna don Francesco Galli (1937-
1953) già benemerito per le ricerche di
Sant'Imerio, compagno di San Gemolo,

_________________
SE NON FAI PARTE DELLA SOLUZIONE VUOL DIRE CHE SEI PARTE DEL PROBLEMA....(la mia prof di matematica)




ven feb 25, 2011 10:19 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12029
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Vetrata nella Badia di Ganna
Grazie Emilio :okboy:

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




ven feb 25, 2011 10:23 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 14, 2008 10:41 pm
Messaggi: 270
Località: Germignaga (Va)
Sesso: maschile
Messaggio Re: Vetrata nella Badia di Ganna
Certo che il simbolo della piramide con l'occhio al centro della vetrata è abbastanza intrigante... :shock:

Se andiamo a vedere alcuni significati attribuiti a questo simbolo, potremmo scrivere un nuovo thriller tipo Codice da Vinci, ambientato nella Badia di Ganna invece che in una cattedrale d'oltralpe: il "delta luminoso" o "piramide del controllo" o "l'occhio che tutto vede" fu utilizzato a partire dal 1776 dall'Ordine degli Illuminati che come principio indicava: "tutte le religioni si fondano sull'impostura e le chimere, che tutte finiscono per rendere l'uomo debole, strisciante e superstizioso, che tutto, nel mondo, è materia e che Dio e il mondo non sono che un'unica cosa". :sleepy1:

Su questo simbolo, presente anche sulla banconota da un dollaro americano, sono state scritte pagine a sproposito richiamando esoterismo, massoneria e attribuendogli addirittura un'origine satanica. :shock:

In realtà il simbolo ha radici molto più antiche, sicuramente utilizzato dall'iconografia cristiana, che riprendendo l'ancor più antico simbolo ebreo, raffigurante il solo occhio umano (ma usato in precedenza anche dai babilonesi) lo inserisce all'interno di una piramide, rappresentando così la Santa Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo e l'occhio, il Dio che tutto vede (onniveggente). :bigrin:

Credo proprio che l'ispirazione della vetrata sia da ricondurre a quest'ultima ipotesi, per cui... nessun nuovo best seller all'orizzonte! :D :D :D


Allegati:
cena_in_emmaus.jpg
cena_in_emmaus.jpg [ 48.73 KiB | Osservato 1670 volte ]
dollaro.jpg
dollaro.jpg [ 76.55 KiB | Osservato 1670 volte ]
ven feb 25, 2011 11:28 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12029
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Vetrata nella Badia di Ganna
L'occhio ....l'occhio che tutto vede e osserva...

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




sab feb 26, 2011 8:15 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 24, 2005 8:36 pm
Messaggi: 2223
Località: Ganna
Messaggio Re: Vetrata nella Badia di Ganna
L'abside antica della chiesa e l'altare esistente furono demoliti durante i primi anni del 1600 e ricostruiti poco dopo. Quindi anche la vetrata direi che risale a quel periodo.

_________________
Mary




dom feb 27, 2011 10:58 am
Profilo

Iscritto il: lun mag 04, 2009 8:52 pm
Messaggi: 67
Sesso: m
Messaggio Re: Vetrata nella Badia di Ganna
Grazie a tutti per i contributi.
Se vengo a sapere qualcosa di più, posterò qui.

_________________
Wal
SEO SPECIALIST & Visibilità WEB




dom feb 27, 2011 9:23 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 23, 2010 3:42 pm
Messaggi: 1226
Località: Valganna
Sesso: M
Messaggio Re: Vetrata nella Badia di Ganna
Argomento interessante, è vero. Avevo notato anch'io la "stranezza" durante la mia prima visita in Badia, ma senza darle peso perchè lo stesso "occhio" appare anche in molte altre chiese. Ma, come spesso capita, si rischia di cadere - come ricordato sopra - nei trappoloni del "codice da Vinci" e similari. :sleepy1:
Magari qualche documento rinvenibile in Badia potrebbe riportare la data del lavoro. Chissà.

_________________
Un cretino è un cretino,
cento cretini son cento cretini,
ma diecimila cretini sono una forza storica.

Leo Longanesi




dom mar 13, 2011 3:20 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin , modified by Valganna.info and Maxper
Traduzione Italiana phpBB.it