Visitatori Totali: Oggi è ven nov 22, 2019 4:57 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 111 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
 Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa! 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Martedì 4 gennaio 1910

Varese
Si riunisce il Consiglio Comunale per l'approvazione in seconda lettura del progetto di sistemazione dei raccordi ferroviari, comprendente l'apertura di nuove arterie stradali a Biumo Inferiore e il prolungamento di via Ceresio fino all'incontro con viale Belforte.
Sull'argomento chiede la parola il Consigliere Silvio Macchi, che nella seduta del 27 dicembre scorso preferì astenersi dal voto:
«Mi asterrò anche questa sera perché - spiega - il sacrificio che si chiede al Comune non è adeguato al vantaggio che ad esso deriva dall'attuazione del progetto. Le condizioni stipulate sono troppo onerose: con le proposte presentate dalla Giunta le società ferroviarie finiscono per lucrare troppo. Non ho mai negato gli appoggi alla "Società Varesina per Imprese Elettriche" e non solo ho votato, come Consigliere, i richiesti sussidi per le diverse tramvie, ma, come cittadino, ho dato sempre anche del mio, sia per la tramvia di Azzate che per quella di Bizzozero. Si dice che, non votando il progetto dei raccordi ferroviari, non ho colto l'occasione per fare del bene a Varese. Ma è un'affermazione infondata, perché io sono qui precisamente per fare l'interesse del Comune e non per fare l'interesse di una società. Se al presente progetto nego il mio voto è perché dalle società ferroviarie si potevano ottenere patti migliori».
Secondo l'assessore Giovanni Macchi il collega si sbaglia. Ne nasce una discussione a tratti spiacevole. Interviene il Consigliere Giovanni Bagaini:
«Tutti siamo qui per promuovere e difendere l'interesse del Comune, pur giudicando da diversi punti di vista. Il collega Macchi ha dovuto convenire che il progetto è utile e vantaggioso per il Comune, solo le condizioni gli sembrano troppo onerose in confronto ai vantaggi. A mio modesto giudizio questi vantaggi non devono essere limitati a quelli che verranno immediatamente, ma altresì ai molti altri che deriveranno da innovazioni maggiori, rese possibili dall'attuazione del progetto. E prospettata così la questione, ho trovato che gli oneri non sono inadeguati».
Il progetto di sistemazione dei raccordi ferroviari viene approvato a maggioranza.
[...]

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




ven gen 15, 2010 1:47 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Venerdì 7 gennaio 1910

Varese
L'Amministrazione Comunale di Varese sta lavorando attivamente per dare attuazione al progetto di sistemazione dei raccordi ferroviari
[...]
L'Amministrazione Comunale, decisa a fare chiarezza, spiega a mezzo stampa le ragioni delle decisioni prese.
Dopo l'incontro promosso dalla Camera di Commercio di Varese fra gli enti interessati allo scopo di risolvere il problema dei raccordi ferroviari nel rispetto del Piano Regolatore, le società ferroviarie Mediterranea, Nord e Varesina presentarono le loro richieste:
[..]
la Società Varesina per Imprese Elettriche, accollandosi le spese per la costruzione del nuovo tronco Bettole-Biumo Inferiore con stazione a Biumo, chiese al Comune un sussidio annuo a fondo perduto di 1.734 lire per 30 anni e l'uso gratuito del terreno occupato dallo chalet Poretti per l'ampliamento della stazione dei tram.
Per motivi di Bilancio la Giunta Municipale non accolse la domanda di sussidio della Varesina, pur riconoscendo lo sforzo economico per la costruzione del nuovo tronco Bettole-Biumo Inferiore: dovendo però il sussidio figurare nel piano finanziario per ottenere il contributo governativo previsto dalla legge, si convenne di capitalizzare detto sussidio nella cifra corrispondente di 30.000 lire e di compensare il Comune per un'uguale somma nell'operazione degli espropri.
Il progetto approvato dal Consiglio lo scorso 4 gennaio prevede due fasi: 1) l'allargamento e l'allungamento di via Ceresio e 2) la realizzazione delle nuove stazioni a Biumo Inferiore.
[...]
Per quanto riguarda la seconda fase, il Comune di Varese si impegna [...] con la Varesina a cedere gratuitamente l'uso del terreno dello chalet Poretti, che attualmente frutta 150 lire l'anno di affitto, rinunciando al quale il Comune si accolla altre 3.000 lire.
[...]

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




ven gen 15, 2010 2:06 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Sabato 12 febbraio 1910

Ligurno
La festa di Carnevale inizia alle 13 con la corsa nei sacchi, seguita alle 14.30 dallo "spacco del vaso ad occhi bendati" e dal
Gran Corteo mascherato per le vie del paese. Davvero originali i carri, fra cui [...] un magnifico "Tram elettrico" Varese-Ligurno-Mendrisio [...]

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




gio feb 25, 2010 2:24 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Martedì 15 febbraio 1910

Varese
Cattiva manutenzione stradale. Lungo i binari del tram, specialmente nelle vie più trafficate, come corso Roma o corso Vittorio Emanuele, si formano dei profondi "avallamenti" che costituiscono un serio pericolo per tutti, in particolar modo per ciclisti, carri e carrozze.
Questa mattina un carro della ditta "Campi e Croci", carico di bottiglie di seltz e di acque gazzose, svoltando da corso Roma a piazza Porcari, va a sbattere contro le rotaie: l'asse del carro si spezza e l'intero carico finisce a terra, in frantumi.
Tutti si lamentano degli avallamenti e dei binari sporgenti, persino i pedoni, stanchi di scavalcare ostacoli: occorre provvedere!

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




ven feb 26, 2010 1:38 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Sabato 12 marzo 1910

Varese-Azzate
La "Società Varesina per le Imprese Elettriche", che si è assunta l'onere della costruzione e dell'esercizio della nuova tramvia Varese-Azzate, ha finalmente ottenuto dalla Deputazione Provinciale il "nulla osta" per l'impianto della conduttura elettrica in località "Due Strade" ad Azzate. L'inizio dei lavori è ormai imminente.

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




ven mar 26, 2010 1:24 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Venerdì 22 Aprile 1910

Sacro Monte: Il maltempo dei giorni scorsi ha rallentato notevolmente i lavori di costruzione della funicolare del Monte Tre Croci. Con il ritorno del sole, i lavori possono riprendere. Sotto la direzione del capomastro Alcide Sculati dell'impresa De Grandi gli operai stanno per iniziare l'armamento della linea: i materiali utilizzati, tutti di ottima qualità, sono forniti dalla ditta "Von Roll" di Berna. La funicolare sarà ultimata entro l'autunno prossimo.

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




ven apr 23, 2010 8:42 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Lunedì 9 maggio 1910

Varese
L'avv. Federico Della Chiesa scrive al direttore della "Cronaca Prealpina", l'amico Giovanni Bagaini:
«Vorrei che tutti insieme, stampa, comitati, società, concittadini, tutti, insomma, si bandisse una crociata per andare al lago, per fare cioè che la tramvia prosegua da Bobbiate fin giù alla Schiranna. Quanti giungono qui, attratti dalle sovrane bellezze del nostro paese, non si possono capacitare che il lago vi sia solo di nome. E per verità uno che non abbia il tempo di scorazzare o di scarrozzare per di qua e per di là, il meglio che possa fare è di andare a vedere il lago… dal Sacro Monte. Si, perché quando uno ha da pigliarsi in gobba quattro o cinque chilometri (e quelli del ritorno col "tira tira" sono faticosissimi) o ha da abbandonarsi alle grazie pelose dei nostri vetturini, il meglio che possa fare è di non andarlo a vedere. Noi qui abbiamo solcate le montagne e le valli dei più comodi mezzi di trazione, le tramvie funzionano a meraviglia e la loro rete è ormai completa. Con la prossima attivazione della funicolare al "Paradiso" si sarà compiuta un'impresa ardita, che porterà il gitante in brevissimo tempo a più di mille metri sul livello del mare. E l'attrattiva del lago è fuor di dubbio fra le più seducenti. Non muteremo, no, Varese in una Lugano, si capisce. Ma come si avvicinerebbe il lago se con pochi centesimi e in un quarto d'ora potessimo specchiarci in quelle acque, fare anche di quel luogo un punto di ritrovo, da aggiungere agli altri stupefacenti? E poi, abbreviato il percorso con la comodità e l'economia, quante utili iniziative non sorgerebbero per il paese: nuoto, regate, canottaggio, vaporino, ecc.. ecc.».
La proposta viene immediatamente girata all'Amministrazione Comunale.

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




dom mag 16, 2010 7:10 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Lunedì 23 Maggio 1910

Sacro Monte: Proseguono i lavori di costruzione della funicolare che conduce al Monte Tre Croci. Sotto la direzione del giovane Alcide Sculati, l'armamento della linea procede con sorprendente rapidità: 350 metri sono già stati coperti dal binario e ora mancano gli altri 600 metri per completare l'opera. Anche il fabbricato della stazione superiore è quasi terminato: a breve, dunque, nei tempi previsti, l'ardita impresa sarà ultimata e costituirà indubbiamente una nuova attrattiva per i villeggianti.

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




dom mag 23, 2010 9:35 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Mercoledì 1 Giugno 1910

Varese: L'avv. Federico Della Chiesa torna sulla proposta di prolungare la tramvia di Bobbiate fino alla Schiranna, allo scopo di "avvicinare" il Lago alla città di Varese. Nella nuova lettera inviata all'amico Giovanni Bagaini, direttore della "Cronaca Prealpina", l'avv. Della Chiesa affronta la delicata questione finanziaria: «Da Bobbiate al Lago ci sono 2 km, con una pendenza massima del 6%, a superare la quale si impone l'impianto di una sottostazione di trasformazione dell'energia, per essere questa linea troppo distante dall'Officina di Sant'Ambrogio, impianto che costerà circa 100.000 lire. E se la linea da Varese a Bobbiate, tutta in sede stradale, è costata circa 140.000 lire, si comprende che il nuovo tratto non costerà meno di 240.000. Come si provvede a questo fabbisogno? L'esempio di Azzate ci vuole essere di scuola. Questo ameno paesello, nel proposito di congiungersi a Varese, ha cominciato col costituire un comitato, il quale ha saputo raccogliere 60.000 lire da versarsi a fondo perduto, obbligandosi a consegnare alla Società la tratta di strada da percorrersi con la tramvia, bene sistemata, e in condizione di ricevere i binari, più l'area necessaria per la costruzione di una rimessa per tre carrozze. Noi dunque dovremmo cominciare col nominare un Comitato-Lago, a comporre il quale dovrebbero entrare i sindaci dei comuni interessati... Detto Comitato invocherà il sussidio governativo e provinciale, che, sotto determinate modalità, è devoluto per legge... Studiato il piano finanziario bisognerà fare appello a tutti i generosi, convinti dell'utilità dell'impresa... Cominci il nostro bravo sindaco a riunire i suoi colleghi per un affiatamento di massima. Sarà un primo passo. Poi da cosa nasce cosa...»

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




mar giu 01, 2010 8:52 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Giovedì 19 maggio 1910

Viggiù
Nella sontuosa villa del dott. Vincenzo Caporali si riuniscono i soci promotori della nuova linea tranviaria Bisuschio-Viggiù.
Il dott. Caporali, medico primario dell'Ospedale Maggiore di Milano, ama Viggiù come il suo paese natio, tanto da prestare il suo consulto e la sua opera gratuitamente ai malati che a lui si rivolgono.
Ora, per favorire il progresso di questo magnifico borgo, occorre che una tramvia elettrica congiunga la stazione all'abitato.
Il dott. Caporali si è messo a capo dell'impresa e, oltre a sottoscrivere un buon numero di azioni, ha accettato la presidenza del comitato promotore. Grazie alle sue conoscenze il capitale necessario è stato quasi interamente raccolto.
Il dottore illustra ai convenuti lo stato della pratica: il progetto, già licenziato dal Consiglio di Stato, ha ottenuto l'approvazione dei Ministeri interessati, ora manca solo il Regio Decreto di concessione del sussidio chilometrico.
Fra un paio di mesi i lavori potranno finalmente iniziare e la piccola somma che ancora manca sarà presto raccolta, trattandosi di un'opera di cui tutti sentono il bisogno.

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




sab giu 05, 2010 10:54 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Mercoledì 8 Giugno 1910

Varese: L'Ing. Emilio Bossi scrive alla "Cronaca Prealpina" annunciando una generosa donazione a sostegno dell'Avv. Federico Della Chiesa, che propone di prolungare la tramvia di Bobbiate fino alla Schiranna allo scopo di "avvicinare" il Lago alla città: «Premessa la mia ammirazione per l'entusiasmo col quale avete aperto la campagna per una tramvia Varese-Lago, mi faccio innanzi anch'io con la mia offerta. Se per combinazione da Bobbiate fino al crocicchio delle strade Bobbiate, Schiranna, Lissago vi tornasse comodo con la tramvia attraversare i terreni di mia proprietà, io m'impegno fin d'ora a cedervene tutta la quantità necessaria per la sede stradale... Se dal crocicchio vi tornasse comodo arrivare al Lago su terreni ancora di mia proprietà, senza forzare la mano al futuro comitato promotore nella scelta del luogo d'approdo, anche in questo caso mi obbligo alla cessione di tutta la quantità necessaria per i bagni pubblici e quella occorrente per una darsena ed edificio annesso, nell'eventualità che a Varese si volesse istituire una sezione di canottaggio». Un'offerta che lascia tutti sbalorditi, a partire dagli amministratori comunali.

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




gio giu 10, 2010 9:30 am
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12026
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Però ! Alla faccia della donazione! :shock:

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




gio giu 10, 2010 11:33 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
oggi ti chiederebbero tanti di quegli euri...

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




gio giu 10, 2010 6:57 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Domenica 12 Giugno 1910

Angera: Si avvicinano le elezioni provinciali nel Mandamento di Angera. Fra i candidati del Partito Costituzionale spicca il nome del conte Giuseppe Crivelli Serbelloni. [...] Il candidato, di solida fede monarchica, risponde con competenza alle domande degli elettori sulla progettata tramvia Varese-Angera [...].

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




sab giu 12, 2010 9:28 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:17 am
Messaggi: 695
Località: Luino
Messaggio Re: Accadde oggi sul ed intorno al tram...100 anni fa!
Fonte: "La Prealpina", Venerdì 17 Giugno 1910

Varese: Un cigolio insopportabile. I varesini si lamentano:«Va bene l'incremento della ferrovia elettrica Varese-Luino e delle tramvie intercomunali, ma qui occorre un provvedimento modesto ma assolutamente necessario, bisogna far cessare quell'orribile cigolio che tram e treni producono ogni volta che passano sulle curve. Chi abita vicino a una curva e ha i nervi un po' sensibili, rischia di diventare idrofobo! Si tratta di un cigolio così lacerante cui non ci si può abituare. E allora non rimane altro che ricorrere all' "uomo della grafite", un uomo incaricato di passeggiare tutto il giorno lungo i binari e di dare la grafite alle curve. Un provvedimento di poca spesa ma di grande utilità per la salute mentale pubblica». L'ing.Luzzati, direttore della "Società Varesina per Imprese Elettriche", deciso a risolvere il problema, risponde prontamente a mezzo stampa. Pare che il sistema della grafite non abbia dato grandi risultati, né a Milano né in altre città: «Esperimenti fatti recentemente con una piccola corrente d'acqua che scorre nella scanalatura delle rotaie hanno avuto invece un successo completo. In pochi giorni sarà realizzato il piccolo impianto necessario e il cigolio scomparirà. Garantito». Sarà un sollievo per tutti.

_________________
"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI)




gio giu 17, 2010 9:33 am
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 111 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin , modified by Valganna.info and Maxper
Traduzione Italiana phpBB.it