Visitatori Totali: Oggi è gio lug 02, 2020 2:35 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
 La grotta di Remeron 
Autore Messaggio
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12034
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Remeron
gambex ha scritto:
Ecco..un motivo x cui ogni tanto odio le gev... :nono: :nono: si fa un casino della miseria per uniformare tutto quanto e poi si viene massacrati da un po' di disinformazione...

non portate la pila elettrica..la grotta è illuminata :sunny: :sunny: :sunny: :sunny:



:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: manco sanno dove si infilano.... :D

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




mar mar 16, 2010 6:31 am
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1529
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Remeron
Scusate tanto per l'errore! Ho solo riportato quanto scritto sul programma stampato dagli organizzatori. Nella descrizione dell' itinerario, di fianco a "Livello di impegno" appare infatti il simbolo della pila elettrica che, come indicato sul retro del depliant, indica la necessità di esserne muniti per effettuare la visita. Boh...
Ri-scuse e saluti.


Allegati:
Gite_2010.jpg
Gite_2010.jpg [ 190.78 KiB | Osservato 3059 volte ]
mar mar 16, 2010 12:06 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12034
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Remeron
Infatti avevo notato la stessa cosa.... :mrgreen:

ciao

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




mar mar 16, 2010 12:39 pm
Profilo

Iscritto il: ven lug 31, 2009 4:46 pm
Messaggi: 32
Sesso: Maschio
Messaggio Re: Remeron
Ciao Mauri

mica volevo prendermela con te figurati :bere: :bere: mi riferivo ad un certo modo di fare...per il quale si stampa e si organizza senza nemmeno fare una telefonata fino a 10 giorni prima dell'escursione...è il solito peccato della estreme frammentazione tipica del varesotto...tante braccia che si muovono e manca spesso una testa che coordini tutti...paghiamo poi in contributi..fondi..e simili...


mar mar 16, 2010 9:39 pm
Profilo

Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Messaggi: 1529
Località: Varese - Cunardo
Sesso: M
Messaggio Re: Remeron
O.K. Del resto comprendo le tue ragioni...
Ciao


Allegati:
Terra nostra 1951.jpg
Terra nostra 1951.jpg [ 221.79 KiB | Osservato 3030 volte ]
mer mar 17, 2010 2:46 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12034
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Remeron
:lol: :lol: :lol: ah ah ah ah

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




mer mar 17, 2010 6:38 pm
Profilo

Iscritto il: ven lug 31, 2009 4:46 pm
Messaggi: 32
Sesso: Maschio
Messaggio Re: Remeron
....ne ho qualcuno di questi :sunny: troppo forti comunque...e anche quello postato da te nn si smentisce :bravo:


mer mar 17, 2010 9:24 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12034
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Remeron
Toc toc c'è la visitaaaaaaaaaaaa

Alla grotta di Remeron Ferragosto a cinquanta metri di profondità

Un Ferragosto da trascorrere a meno quarantotto metri di profondità. L'insolita esperienza potrà essere provata alla grotta Remeron di Comerio domenica di Ferragosto. Alle ore 11 è prevista la celebrazione della messa nel grande salone della grotta per la quale, per motivi organizzativi è necessario prenotarsi (339/7044152 begin_of_the_skype_highlighting 339/7044152 end_of_the_skype_highlighting). Nel corso del pomeriggio, dalle 14 alle 17, sarà possibile prendere parte liberamente a visite guidate lungo il percorso turistico scenograficamente illuminato. Si potrà raggiungere una profondità di quarantotto metri, per cui anche se ci troviamo in piena estate è consigliabile portarsi un maglione. La grotta Remeron è un autentica rarità e un gioiello della provincia di Varese. Nel corsi degli anni sono stati diversi gli interventi che hanno riguardato la struttura che viene gestita dall'associazione «Amici della grotta Remeron». Proprio in questi giorni, in vista dell'appuntamento di Ferragosto, grazie al contributo della Regione Lombardia e dell'ente parco Campo dei Fiori si stanno completando altri lavori. «Viene montato ? spiegano i volontari dell'associazione comeriese ? un nuovo impianto di illuminazione a led che andrà a sostituire quello precedente fatto di lampade ad incandescenza». Gli interventi proseguiranno nel mese di settembre. «A settembre ? sottolineano i volontari ? la Remeron verrà allacciata alla rete Enel, eliminando in questo modo il gruppo elettrogeno esterno». Una grotta sempre più bella da godere anche nel giorno di Ferragosto. Per tutta la giornata sarà attivo il servizio ristoro.
Matteo Fontana


Fonte LA PROVINCIA

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




mer ago 11, 2010 6:47 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12034
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Remeron
Nuove luci per la grotta del Remeron
L’intervento è realizzato dal Parco regionale con un finanziamento di Regione Lombardia. Il Parco Campo dei Fiori realizza i lavori con un finanziamento regionale di 142 mila euro


Sono incominciati i lavori di adeguamento dell’impianto d’illuminazione all’interno della Grotta del Remeron. La caverna si trova nel Comune di Comerio a 685 metri di altitudine sul Monte Campo dei Fiori. L’intervento è realizzato dal Parco regionale con un finanziamento di Regione Lombardia - Direzione Generale Sistemi Verdi; il costo, comprensivo di progettazione e realizzazione, è pari a 142 mila euro. La finalità dell’opera è a rinnovare le lampade e predisporre un impianto ad impatto naturalistico e ambientale inferiore rispetto a quello esistente.

La grotta è una meta di escursioni turistiche fin dall’inizio del secolo scorso. Il primo tratto fu aperto al pubblico nel 1914, dopo essere stato attrezzato con un impianto di illuminazione ad acetilene e delle scalette in cemento armato. Fino a pochi mesi fa erano delle lampade alimentate da un generatore elettrico a rischiarare l’interno delle gallerie del Campo dei Fiori.

I lavori in corso prevedono l’installazione di lampade a LED dotate di particolari trasformatori che garantiscono la ridotta emissione di calore e ultrasuoni. La tecnologia è stata scelta perché meno disturbante per le specie animali che popolano le cavità del massiccio. I pipistrelli, in modo particolare, sono una specie presente sul territorio del Parco regionale del Campo dei Fiori. Le numerose cavità calcaree sono il luogo ideale per il riposo diurno dei piccoli mammiferi alati. L’impianto sarà inoltre allacciato alla linea elettrica comunale tramite un collegamento di cavi interrati che salgono dall’abitato fino alla grotta.

La grotta è rimasta inesplorata fino alla fine dell’ottocento. Su questa “buca dei Remeron” che i contadini della zona conoscevano e temevano sorsero le più fantasiose leggende di animali favolosi e tesori nascosti. Le numerose e ripetute esplorazioni che si sono avvicendate durante tutto il secolo scorso hanno poi condotto alla scoperta di una rete di gallerie e cavità nonché di un laghetto sotterraneo di 42 metri di profondità ed un torrente che si inabissa e sgorga in un altro bacino.

La grotta del Remeron è raggiungibile partendo dalla frazione di Mattello a Comerio percorrendo il sentiero 12 del Parco Campo dei Fiori. Il tracciato anche se piuttosto ripido non presenta particolari difficoltà e conduce dopo 45-50 minuti di cammino all’ingresso della caverna. Gli interventi attualmente in corso prevedono anche piccole opere di ingegneria naturalistica per agevolare l’accesso alla caverna e la pulizia dell’area circostante. Le visite sono gestite dall’Associazione Amici della Grotta Remeron e tutte le informazioni rispetto ad orari e prenotazioni si trovano all’indirizzo internet www.grottaremeron.it


Fonte Varesenews.it

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




ven set 10, 2010 11:00 am
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:41 am
Messaggi: 1574
Località: Milano, ma il DNA è marchirolese al 75%
Messaggio Re: Remeron
Allegato:
comerio-grottedelremeron.jpg
comerio-grottedelremeron.jpg [ 158.6 KiB | Osservato 2973 volte ]

_________________
ghe voeuren i garun

12 settembre 1993 - 20 maggio 2012 - One Love




lun ott 04, 2010 6:36 pm
Profilo

Iscritto il: ven lug 31, 2009 4:46 pm
Messaggi: 32
Sesso: Maschio
Messaggio Re: Remeron
questa non l'avevo mai vista prima d'ora.... :piega: :piega:

stanno finendo i lavori....appena facciamo il collaudo delle nuove luci a led vi posto in po' di foto...


dom ott 10, 2010 10:57 am
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12034
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Remeron
Grotta Remeron, lavori in dirittura d'arrivo


Sono in dirittura di arrivo i lavori di riqualificazione e messa a norma del percorso turistico
all’ interno della grotta Remeron. Grazie alla sinergia tra il Comune di Comerio e l’ Ente Parco campo dei Fiori un importante tassello è stato aggiunto alla promozione turistica del nostro territorio e in particolare nella zona del versante sud del Parco.
Tra le diciotto cavità censite sul territorio comunale, da cinque anni la Remeron è ritornata a costituire un unicum dell’ escursionismo e dell’ interesse naturalistico del sistema carsico proprio delle nostre montagne, tanto da coagulare intorno a sé una media di visitatori piuttosto elevata se si considera l’ accesso possibile solo dopo una camminata attraverso i boschi di Comerio e non da un comodo parcheggio auto asfaltato. Il Comune di Comerio senza alcun aggravio del proprio bilancio, si trova in tal modo impreziosito di una realtà portata a nuova vita grazie a Regione Lombardia e Parco Campo dei Fiori che hanno apprezzato e condiviso l’ idea e finanziato l’ intero costo del nuovo intervento. Proprio in considerazione dell’ offerta turistica all’ interno di un’ area verde protetta, il lavoro è stato condotto in modo tale da togliere ogni possibilità di incompatibilità ambientale scegliendo delle soluzioni tecniche “pulite” e non invasive per la flora e per la fauna dei nostri boschi.
Comune di Comerio e Associazione Amici della Grotta Remeron hanno da sempre creduto e proposto la potenzialità turistica di questo bene ambientale che ha ampiamente dimostrato, seppure nel rodaggio dei primi anni, di catturare l’ interesse di un turismo che va al di la della nostra Provincia e raggiunge gruppi di associazioni e scolaresche in misura sempre crescente.

Esplorata per la prima volta da Luigi Vittorio Bertarelli nel 1900 è stata aperta ai turisti nel 1914 grazie alla costruzione di scale in cemento e di un impianto di illuminazione ad acetilene. Un susseguirsi di esplorazioni e scoperte effettuate sino ai nostri giorni, hanno portato la Remeron ad una estensione di oltre 2 km. Chiusa alle visite guidate nel 1954 a seguito del deperimento degli impianti, nel 2004, grazie all'intervento del Parco Campo dei Fiori, Regione Lombardia e Comune di Comerio, viene effettuato il completo rifacimento dei camminamenti del percorso turistico e la posa di un impianto di illuminazione temporaneo; la Remeron comincia così a vivere una seconda giovinezza con la riapertura, durante la stagione estiva, alle visite guidate, gestite prima dall'Associazione Culturale Il Sestante e successivamente dall'Associazione Amici Grotta Remeron. Dopo il primo anno, con un picco di 3500 visitatori, le visite nelle 10 aperture annuali da giugno a settembre si attestano sui 1500 visitatori di media. Nel 2007, un secondo finanziamento di 142 mila euro, stanziati da Parco Campo dei Fiori e Regione Lombardia, permette l'allestimento di un impianto di illuminazione a led in sostituzione del precedente allestito con lampade ad incandescenza che, ultimato in questi giorni, vedrà l'inaugurazione con la stagione turistica 2011. Il nuovo impianto, a basso impatto per i chirotteri che abitualmente vivono nelle grotte del massiccio del Campo dei Fiori, collegato alla rete ENEL, permetterà l'eliminazione del gruppo elettrogeno temporaneo, a tutto beneficio dell'ambiente e della fruibilità turistica dell'area esterna pertinenziale alla cavità, per la quale è previsto a breve un progetto di recupero.


Fonte Varesenews.it

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




sab ott 23, 2010 5:33 pm
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Messaggi: 12034
Località: Cugliate Fabiasco
Sesso: M
Messaggio Re: Remeron
Vedo che si è aperta una polemica...se fosse come descritto dalla lettera pubblica da varesenews.it ci sarebbe SICURAMENTE da riflettere. Qualcuno ne sà di più? Ecco il testo.

Grotta Remeron a caro prezzo per il Comune di Comerio


Egr. Signori,

Ho letto il vostro articolo relativo al completamento dell'illuminazione delle grotte del Remeron in comune di Comerio.
Resto basito dalla palesi imprecisioni nel riportare la notizia, con più di un errore di non poco conto.

Non è vero che il progetto sia stato a costo zero per il bilancio comunale, infatti dei 140.000 eur spesi, 40.000 sono stati stanziati dall'ente locale. Ne sono sicuro perchè fui presente alla seduta consiliare dove venne discusso e deliberato lo stanziamento (oltre un anno e mezzo fa) ed anche perchè presi contatti con l'Ufficio Tecnico comunale che mi spiegò che si trattava dell'importo per il costo dei materiali (solo i materiali!!) mentre i restanti 100.000 erano finanziati sì dall'Ente Parco, e cioè dalla Regione Lombardia.

L'affermazione secondo cui siano state scelte soluzioni tecniche non invasive per la flora e per la fauna mi pare assai discutibile. Avete capito come si sono elettrificate le grotte? E' stato scavato il bosco per oltre 1.300 metri, lungo il sentiero che parte dalla frazione alta di Comerio in località Mattello fino alla Grotta. E' stato interrato un cavo elettrico, con la sua debita tombinatura, sventrando radici, e stradicando piante, con lavori di scasso e di scavo che hanno prodotto cospique colate di fango nei passati giorni di pioggia. Lo scavo è stato sì ricoperto ma lo squarcio nella vegetazione è ben visibile soprattutto nei tratti in alto, quelli più ripidi e prossimi alla grotta.

La posa di un cavo elettrico interrato come una lunga cicatrice nel parco è la soluzione più pulita e non invasiva? Chiunque abbia a cuore il bosco ed il suo stato di naturalità capisce che un generatore fisso, opportunamente silenziato, alimentato a biodiesel ed opportunamente mascherato, sarebbe stato molto meno invasivo che uno squarcio per tutta la lunghezza del sentiero rabberciato in qualche maniera.

Senza considerare che il denaro speso si rivela sproporzionato, sotto almeno due punti di vista.
Da un lato l'obiettivo di dare elettricità alle grotte poteva essere conseguito con una spesa parecchio inferiore. Il denaro risparmiato poteva essere comunque investito per abbellire il territorio del parco in altre istallazioni al servizio dei visitatori. Si sarebbe potuto spendere molto meno della metà per elettrificare le Grotte e utilizzare una discreta sommetta (almeno 70.000 eur) per altre opere nel parco, per esempio lungo il sentiero che porta alle grotte o per installazioni ornitologiche in prossimità della cavità naturale. Noi l'avevamo detto a tempo debito all'Amministrazione comunale ed all'Associazione delle Grotte del Remeron ma non siamo stati ascoltati (vedi volantino allegato). Era il Settembre del 2009, in tempo utile per far buon uso dei soldi pubblici.... ma tant'è.

Dall'altro, si riconosce un grande merito ai volontari che portano turisti e scolaresche a visitare l'antro naturale, ben oltre un migliaio di persone in ogni stagione, ovvero in circa 10 aperture annuali. Per favore: si noti che le grotte sono fruite solo per meno di 20 giorni l'anno, che senso ha predisporre un'installazione quale un cavo elettrico interrato fisso, che più fisso non si può, quando la "luce" resta accesa solo per solo VENTI giorni in ALL'ANNO? (e neanche tutto il giorno, ma solo per il tempo di visita?). E' un evidente esempio di eccesso di spesa, è altrettanto evidente che un generatore, attivo solo per il tempo strettamente necessario avrebbe conseguito lo scopo altrettanto egregiamente, molto più economicamente e con meno devastazione della flora del parco.

Ringraziamo in anticipo il bosco, che digerirà anche questo sgarbo, e coprirà con nuova flora lo scempio della burocrazia locale e regionale.
Sì, perchè ad onor del vero, la risposta che ci fu data un anno fa da chi seguiva la pratica nell'Ente e nelle Associazioni locali fu che, visto che la Regione aveva stanziato tanti i soldi, era meglio spenderli tutti. Meglio un progetto molto costoso che qualsiasi alternativa molto ragionevole.
Con tanti saluti e ringraziamenti ai contribuenti della regione "Virtuosa", che più virtuosa non ce n'è!

Nella speranza che questo punto di vista sia tenuto in considerazione, per una informazione completa, allego alcune foto del bosco ed il volantino di un anno fa, rimasto purtoppo inascoltato.

PS: altre foto ve le mando dall'email personale (stefano.gamberoni@fmc-ag.com) perchè qui occupano troppo spazio.

Distinti Saluti
25/10/2010 STEFANO GAMBERONI - PRES. ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO "OFFICINA DELLE IDEE

_________________
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)




lun ott 25, 2010 12:16 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 24, 2008 9:19 am
Messaggi: 94
Località: Ghirla
Sesso: f
Messaggio Re: La grotta di Remeron (News del 25-ott. 2010)
io ho visitato la grotta con i miei amici ed è stato strabello :D :bravo: :bravo:

_________________
"non mi fu mai dato di vedere un animale in cordoglio si sè..l'uccelletto cadrà morto di freddo giù dal ramo, senza aver provato mai pena per se stesso......"
CI VUOLE RABBIA NELLE COSE


http://www.lerosedielisa.blogspot.com




lun ott 25, 2010 2:09 pm
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 24, 2005 8:36 pm
Messaggi: 2223
Località: Ganna
Messaggio Re: La grotta di Remeron (News del 25-ott. 2010)
Credo che le considerazioni contenute nella lettera siano di grande interesse, anche se in pratica ormai inutili, se non per mettere al corrente della cosa più persone possibili...

_________________
Mary




lun ott 25, 2010 9:48 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin , modified by Valganna.info and Maxper
Traduzione Italiana phpBB.it