Benvenuto sul forum aggiornato di VALGANNA.INFO

Attualmente siamo in fase di test dopo alcuni problemi tecnici.
In questo momento vedete una grafica provvisoria, stiamo lavorando per tornale alla normalità anche se temiamo che la vecchia grafica NON possa essere più utilizzabile.
Abbiate pazienza, cercheremo i risolvere al più presto i problemi.
In ogni caso il forum è comunque utilizzabile al 100%.

Il Grande Albergo di Boarezzo!!

Raccontiamo in questa sezione, le storie più particolari della nostra Valle sia di oggi che di ieri....

Moderatori: lampo, quilla, Parsifal, gigilugi

Rispondi
Non connesso

paoric

Il Grande Albergo di Boarezzo!!

Messaggio da paoric »

Questa volta salgo di nuovo sopra la valle e mi inoltro nel maestoso Grande Albergo di Boarezzo.... meta di turismo nei primi 900 da signori in vestito elegante che arrivavano da Milano prima in treno e poi in Valganna tramite il "mitico" trenino sino a salire sino a Boarezzo in carrozza x "respirare" l'aria buona ....

Voluto e costruito da Giovanni Chini intorno agli anni '20.

Riuscite ad immaginare nei primi anni trenta (tanto x fare un esempio) come si potesse desiderare di salire sinoa Boarezzo arrivando da Milano? A dirlo oggi scappa un sorriso ma allora....era una signora gita, anzi vacanza!!

Ecco il GRANDE ALBERGO!!
1.jpg




2.jpg



Pensate che l'albergo riuscì ad arrivare ad un massimo di 70 (!) camere e la sala da pranzo poteva ospitare oltre 200 persone!!!

Nella parte inferiore dell'albergo (costruito su tre piani) c'era il GRANDE garage x le auto, mentre nel parco si poteva usufruire del campo da tennis , bocce o della sala biliardo.

Il periodo di maggior splendore lo ebbe tra gli anni '30 e prima della guerra, le sue camere erano sempre piene nel periodo estivo, mentre durante il periodo invernale erano in parecchi che si fermavano x un fine settimana, magari nevoso....

esterno 3.jpg
internoalbergo4.jpg

Purtroppo già durante la guerra in paese và in crisi, l'albergo si "trasformò" in uno stabilimento di guerra, una ditta di motociclette aveva sfollato tutti i suoi uffici e arrivati a Boarezzo lavorava x la guerra....producevano proiettili per l'esercito.
internoalbergob 5.jpg
Alla fine della guerra quale risarcimento dai danni provocati, finanziarono il restauro della chiesa parrocchiale completandola con dipinti.



Purtroppo però dopo la guerra costumi ed abitudini cambiarono in fretta, il turismo conobbe nuove mete e con l'avvvento sempre più forte dell'auto....l'albergo comincia a scricchiolare già dagli anni 60...gli Italiani vanno al mare in "500" e per Boarezzo comincia una triste storia, si cerca ancora x un decennio di tirare avanti, cambiando gestioni e ridipingendo gli interni dell'albergo, ma nel 70 viene chiuso definitivamente x fallimento.

internoalbergo c 6.jpg





Pensate che l'albergo era arredato con mobilio di fine 800 e con anni di abbandono tutto è andato DISTRUTTO da VOLGARI ATTI VANDALICI.... non ci credete???


Ecco cosa ho trovato OGGI......



7.jpg



Ecco il "mostro" di fuori....
8.jpg
:oops: :oops: :oops:


Ed ecco alcuni interni.....

IL SALONE

9.jpg
Le camere distrutte....

10.jpg

Una entrata secondaria


11.jpg

Quel che resta di una camera....
12.jpg

13.jpg
14.jpg


Mi spiace IMMENSAMENTE chiudere in questa maniera il mio breve racconto...mentra camminavo nel "ventre" di quel che oggi è diventato un rudere pensavo ai signori ben vestiti che dopo il loro viaggio di un paio d'ore salivano le scale per riposarsi nelle loro belle camere e godere il fresco del bosco intorno a loro....

Il grande albergo è sempre di proprietà della famiglia Chini ed è in vendita.

Addio BELLISSIMO E MONUMENTALE GRANDE ALBERGO......


Paolo R.
Allegati
8.jpg


Non connesso

fili62
Messaggi: 589
Iscritto il: mar dic 20, 2005 7:53 am
Località: Gordola (Svizzera)

Bel reportage!

Messaggio da fili62 »

Sembra un Titanic nel bosco! Mi hanno impressionato le cartoline d'epoca: che bella struttura!
Un altro esempio di degrado, di abbandono! Certo le leggi economiche come sempre prevalgono, ma mi chiedo cosa si sarebbe potuto fare con un po' di buona volontà...recuperare letti e armadi per gente povera? E invece la roba è lì a marcire tra puzza di urina ed escrementi animali e non....tracce di notti brave, di principi d'incendio dovuti a fuochi improvvisati magari accesi da qualche povero disgraziato senza tetto o sbandato....mi chiedo se si sarebbe potuto intervenire prima e CHI avrebbe dovuto farlo...e intanto un altro pezzo di noi (sì NOI perchè io alla fine degli anni sessanta andai a mangiare in quel ristorante in una grigia giornata autunnale..mi ricordo ancora le luci e il ristorante pieno...) se ne è andato per sempre.
Questo intervento sembrerebbe dettato da sentimentalismo e in parte lo è, ma cosa si fa e soprattutto chi fa qualcosa per conservare, per migliorare le buone cose delle nostre valli?
Sono le scelte sbagliate del passato che ci pesano ancor oggi, ma tant'è , l'importante è avere sempre più centri commerciali per spendere i nostri soldi in cose inutili che regolarmente ritroveremo nelle discariche....
:twisted: :(
Non connesso

paoric

Messaggio da paoric »

Già....a poterlo fare metterei un bell'articolo sulla Prealpina dal titolo

DI CHI E' LA COLPA??? Mi piacerebbe proprio saperlo....
Avatar utente
Non connesso

quilla
Messaggi: 2223
Iscritto il: lun ott 24, 2005 8:36 pm
Località: Ganna

Messaggio da quilla »

Credo che purtroppo quando si tratta di proprietà privata e non c'è più interesse e convenienza a mantenere tutto in buono stato, sia più semplice e meno oneroso lasciare andare tutto in malora.....
Capisco che essendo andato in fallimento nessuno abbia voluto acquistarlo e sistemarlo, ma quello che fa indignare è che non ci sia un'autorità, un'associazione, un'istituzione che si occupi di quanto si può recuperare e riutilizzare in casi simili.
Il punto è proprio questo, come avete giustamente scritto voi, CHI può fare qualcosa?
Credo che ormai per il Grande Albergo Piambello ci sia poco da fare, ma sicuramente succederanno altri casi come questo e allora cosa possiamo fare?
Paolo, forse dovresti scrivere davvero una lettera alla Prealpina o a Varese news, non tanto per trovare delle colpe per ciò che è già successo, ma per sapere che strade percorrere nel caso ciò succeda di nuovo......
Non connesso

paoric

Messaggio da paoric »

Ah beh certo...potrei anche scrivergli, tu pensi che ci possa essere un interesse a riguardo? Solo i responsabili del Touring Club di Milano non mi hanno nemmeno rilasciato un minimo commento sul post del Villaggio....ormai non mi sorprendo più guarda con che coraggio decidono OGGI di fare i lavori....

------>>> http://www3.varesenews.it/varese/articolo.php?id=61458

vabbè ....ciao grazie Paolo
Avatar utente
Non connesso

quilla
Messaggi: 2223
Iscritto il: lun ott 24, 2005 8:36 pm
Località: Ganna

Messaggio da quilla »

Bé, però anche qui se nessuno faceva niente a quest'ora ci sarebbero già le villette.......
Se si riuscirà a fermare quest'idiozia è proprio perchè c'è gente che si fa sentire e si oppone con i mezzi a disposizione.....
Non connesso

paoric

Messaggio da paoric »

Nuove cartoline! :wink:

Che bella che è questa foto!! Con il sole che illumina l'albergo e lo rende ancora più spettacolare!!!
Allegati
1.jpg
2.jpg
Non connesso

lampo
Messaggi: 1930
Iscritto il: sab nov 05, 2005 12:38 am

Messaggio da lampo »

negli ultimi anni della sua attività fu una sorta di "casa.... :roll: chiusa", come citano alcune fonti non ufficiali.
Una fine ingloriosa.
Non connesso

paoric

Messaggio da paoric »

Ecco "nuove" foto!!! :lol: :lol:



1.jpg

Bene ci volevano nuove viste!! :wink:
2.jpg
Allegati
3.jpg
Avatar utente
Non connesso

quilla
Messaggi: 2223
Iscritto il: lun ott 24, 2005 8:36 pm
Località: Ganna

Messaggio da quilla »

Altra foto!
Allegati
albergoboatx.jpg
albergoboatx.jpg
Non connesso

Apple Scruff
Messaggi: 128
Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:28 pm

Messaggio da Apple Scruff »

cavoli, da solo è grande quanto metà paese!
ci pensate che effetto doveva suscitare negli abitanti di boarezzo dell'epoca?

come mai tra l'altro un edificio di tale imponenza fu fatto costruire proprio lassù? non mi risulta ci fossero edifici paragonabili anche a valle....e agli inizi del secolo scorso in quanto a panorami e qualità dell'aria penso non se la cavassero male nemmeno ganna e ghirla...

comunque, sapete qualcosa riguardo i proprietari?
chi lo costruì?
quando lo costruì?

sarebbe interessantissimo reperire altre testimonianze come quelle di fili62 o di lampo...
Sit beside a mountain stream,
See her waters rise,
Listen to the pretty sound of music as she flies.
Non connesso

paoric

Messaggio da paoric »

Guardate che BELLA questa!!! :shock: :shock:
Allegati
boaalebergoco6.jpg
Non connesso

fili62
Messaggi: 589
Iscritto il: mar dic 20, 2005 7:53 am
Località: Gordola (Svizzera)

Messaggio da fili62 »

:shock: bella veramente!
Non connesso

mezzacosta
Messaggi: 46
Iscritto il: mer ago 08, 2007 7:32 am
Località: velate mezzacosta

Grande albergo Boarezzo

Messaggio da mezzacosta »

Domenica sono passato da Boarezzo e mi e' venuto in mente il post di Paolo. Ho provato a cercare l'albergo e... non l'ho trovato!

Mi date qualche dritta su come raggiungerlo?
Salendo verso Boarezzo incontro la bellissima Villa Liberty sulla destra. (nel giardino c'e' un carrellino da miniera Decouville, qualcuno sa da che miniera arriva?)

Arrivato a Boarezzo ho parcheggiato e attraversato tutto il paese fino alla piazzetta con la scuola e il lavatoio........ma del Grande Albergo nessuna traccia.

Aspetto vostre dritte
Grazie
Sergio
Non connesso

Apple Scruff
Messaggi: 128
Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:28 pm

Messaggio da Apple Scruff »

Entri a Boarezzo e percorri la strada che porta alla chiesa.
Un attimo prima di arrivare nella piazzetta della chiesa però dovresti tovarti di fronte a una sorta di "bivio" (uno spiazzo antistante il minuscolo portico dove è affissa la bacheca con gli avvisi comunali, per intendersi). Dunque, invece di andare dritto verso la chiesa, tu ripiega a sinistra fino ad arrivare alla piazzetta col fontanile.
L'albergo è lì dietro, ma per arrivarci devi infilarti in un vicoletto tra una casa e l'altra (il quale vicoletto dovrebbe essere proprio alle spalle del fontanile, se non ricordo male)....

Questo andando a memoria.
Poi non so, magari in realtà c'è un'altra strada molto più grande e comoda... :oops:
Io conosco questa....
Sit beside a mountain stream,
See her waters rise,
Listen to the pretty sound of music as she flies.
Rispondi