Benvenuto sul forum aggiornato di VALGANNA.INFO

Attualmente siamo in fase di test dopo alcuni problemi tecnici.
In questo momento vedete una grafica provvisoria, stiamo lavorando per tornale alla normalità anche se temiamo che la vecchia grafica NON possa essere più utilizzabile.
Abbiate pazienza, cercheremo i risolvere al più presto i problemi.
In ogni caso il forum è comunque utilizzabile al 100%.

Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

In questa sezione i video riguardanti la nostra valle e dintorni

Moderatori: lampo, quilla, Parsifal

Avatar utente
paoric
Site Admin
Messaggi: 12105
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Sesso: M
Località: Cugliate Fabiasco

Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da paoric »

Cari amici Valgannesi, questa volta il sottoscritto ha intervistato il signor Volfrano Rossi di Ganna, esperto da decenni di ungulati presenti nelle nostre zone.
In questa video intervista conosceremo un po meglio quali tipi di ungulati popolano la valle, se sono pericolosi e che tipo di danni provocano.

L'intervista è un po lunga (40 minuti) per gli interessati credo valga la pena si seguirla sino in fondo.

Grazie e buona visione.
[/youtubenew]


Appendice, i numeri degli animali e alcune particolarità (8 minuti)

[/youtubenew]


Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)
Avatar utente
quilla
Messaggi: 2223
Iscritto il: lun ott 24, 2005 8:36 pm
Località: Ganna

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da quilla »

L'intervista sarà forse un po' lunga, ma si segue con un interesse tale che non ci si accorge nemmeno del tempo che passa!!!
Il signor Volfrano ha una gran competenza in materia e la espone con una chiarezza che è un piacere starlo ad ascoltare.
Credo che questo video aiuterà parecchie persone a comprendere un po' meglio il mondo degli ungulati e ciò che gli ruota attorno.
E' stata un'ottima idea questa intervista, bravo Paolo, e grazie al signor Volfrano per la sua disponibilità!
Mary
Avatar utente
paoric
Site Admin
Messaggi: 12105
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Sesso: M
Località: Cugliate Fabiasco

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da paoric »

Grazie Quilla, pensa che ho conosciuto il sig. Volfrano un mese fa... era in edicola a Marchirolo per comprare i botti per far spaventare i cinghiali quando si avvicinano troppo al suo terreno!! :shock: Beh da quella edicola ne sono uscito un'ora dopo :bigrin: :bigrin:

Il tutto è poi nato da QUESTA discussione, una volta conosciuto Volfrano la lampadina mi si è accesa subito!

ciao Paolo
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)
biker
Messaggi: 10
Iscritto il: mer ago 05, 2009 8:54 pm
Sesso: m

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da biker »

Ciao Paolo, buon anno. Ottimi video, mi ha fatto piacere la tua domanda sulle aggressioni dei cinghiali, portando ad esempio una mia testimonianza riguardo all'aggressione di una mia amica sul Sette Termini dove si ruppe un braccio e per la quale ricevetti su questo sito critiche offensive. Grazie al Sig.Volfrano che ha portato chiarimenti su un problema della nostra valle e grazie a te per averlo documentato.
Avatar utente
paoric
Site Admin
Messaggi: 12105
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Sesso: M
Località: Cugliate Fabiasco

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da paoric »

Ciao biker, quando ho conosciuto il sig. Volfrano ho proprio pensato di fare un video del genere per chiarire dove possibile queste cose molto interessanti, spero che questo video sia servito.

Grazie ! ciao Paolo
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)
biker
Messaggi: 10
Iscritto il: mer ago 05, 2009 8:54 pm
Sesso: m

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da biker »

Serve, serve.
lampo
Messaggi: 1930
Iscritto il: sab nov 05, 2005 12:38 am

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da lampo »

io sono un bastian contrario... anche perché qualcosina conosco riguardo "l'incidente" della rete sfondata. Ovviamente, pur conoscendo gli attori, non faccio nomi, ma chi mi conosce e sa dove ho lavorato potrebbe fare 1+1...
La rete, per ammissione di chi so io, non si sfondò bensì vennero deliberatamente lasciati per motivi di comodità dei cacciatori. Causa poco tempo a disposizione ho ascoltato solo i primi 10 minuti del video, quando sentirò il resto magari potrò aggiungere altro.
Avrei qualche dubbio anche sulla selezione dei cacciatori abilitati alla caccia di selezione.
Tutto il mio rispetto comunque per il Sig. Volfrano e per la sua competenza in materia, ma a mio parere è pur sempre un punto di vista di parte. Sono arrivato a 20 minuti, riguardo l'aggressività dei cinghiali, sono in perfetta sintonia con ciò che sostiene il Sig. Volfrano, si deduce molto palesemente che il principale pericolo è sempre e solo l'uomo. Gli incidenti con animali selvatici scaturiscono dall'imperizia delle persone che credono di conoscere ciò che invece ignorano. E' scontato che in un bosco l'animale abbia sempre e comunque la precedenza, in quel caso infatti gli ospiti siamo noi. L'animale, come detto anche dal Sig. Volfrano, carica solo in casi estremi, quando non ha altre vie di fuga, ma molto raramente la carica andrà oltre il semplice sfondamento per aprirsi una via di fuga, quindi non ci sarà praticamente mai un accanimento da parte del cinghiale nei confronti dell'uomo... viceversa l'uomo nei confronti del cinghiale. Per riassumere, chi non sa come comportarsi di fronte o anche solo in presenza di animali selvatici, faccia a meno di lasciare i sentieri battuti soventemente dall'uomo, eviterà "spiacevoli" incontri nonché incidenti non certo causati da animali quanto invece dalla suddetta imperizia o scarsa conoscenza del comportamento animale.
"La parola Italia è una espressione geografica, una qualificazione che riguarda la lingua, ma che non ha il valore politico che gli sforzi degli ideologi rivoluzionari tendono ad imprimerle".
(K. W. L. von Metternich-Winneburg) click click1 click2
sgarin
Messaggi: 27
Iscritto il: mar dic 28, 2010 2:23 pm
Sesso: m
Località: Varese

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da sgarin »

Ringrazio molto per aver pubblicato questa interessante intervista che aiuta a capire i termini del problema.
Per mia esperienza gli incontri meno piacevoli nei boschi li ho avuti qualche anno fa con cacciatori che non avevano certo il tratto gentile del Sig Rossi e neppure le competenze, ma con arroganza e prepotenza, molto vicine a divenire minaccia, intimavano a me e al mio compagno di escursione di allontanarci da un sentiero in zona Monte Martica in quanto attendevano cinghiali che venivano spinti in su dalla località miniera. Erano super organizzati con armi lustre e auto fuoristrada in abbondanza, si erano però dimenticati di mettere un qualsiasi tipo di avviso di questa loro attività per impedire l'accesso ai comuni escursionisti. Non una sbarra sulla strada di accesso, non un cartello ne lungo la strada e neppure sui sentieri. Non sarebbe stato sbagliato mettere addirittura un uomo di vedetta per garantire sicurezza a tutti. Se avessi trovato un qualsiasi avviso avrei evitato di dare fastidio, infatti non ci mancano altri posti dova andare a camminare nei boschi. Credo sia davvero importante fare chiarezza sulle necessità degli interventi di controllo e tutela della fauna e della flora, ma anche avvisare in modo adeguato gli escursionisti.
Altro episodio, zona Valceresio e non voglio precisare meglio la località: capanni giustamente mimetizzati, ma con operatori con il grilletto troppo facile...., consiglio coloro che desiderano transitarvi di parlare o di cantare ad alta voce e di vestirsi con colori vivaci per evitare di essere scambiati per uccellini. Anche qui si tratta di località vicine a sentieri battuti e a strade militari e non nel pieno del bosco.
Per non parlare di quanto capitato ad un mio conoscente che abita in un condominio alla periferia di Varese, che si è trovato dei pallini battere sui vetri delle porte finestre del terrazzo. Sicuramente i pallini avevano perso forza e non avrebbero fatto danni ad eventuali occupanti del terrazzo, ma la sorpresa era stata pur sempre spiacevole.
Credo siano necessari meno dilettantismo, meno emotività e più serietà da parte di tutti. Nessuno è padrone delle bellezze naturali che fortunatamente troviamo in abbondanza nel nostro territorio, cerchiamo tutti insieme di conservarle e di migliorarle ma senza "farci male".
Ciao
sgarin
Ul Sgarin dul Lac Magiur, al va in gir a tucc i hur
mauri
Messaggi: 1531
Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Sesso: M
Località: Varese - Cunardo

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da mauri »

sgarin ha scritto:llontanarci da un sentiero in zona Monte Martica in quanto attendevano cinghiali che venivano spinti in su dalla località miniera. Erano super organizzati con armi lustre e auto fuoristrada in abbondanza, si erano però dimenticati di mettere un qualsiasi tipo di avviso di questa loro attività per impedire l'accesso ai comuni escursionisti. Non una sbarra sulla strada di accesso, non un cartello ne lungo la strada e neppure sui sentieri. Non sarebbe stato sbagliato mettere addirittura un uomo di vedetta per garantire sicurezza a tutti. Se avessi trovato un qualsiasi avviso avrei evitato di dare fastidio, infatti non ci mancano altri posti dova andare a camminare nei boschi. Credo sia davvero importante fare chiarezza sulle necessità degli interventi di controllo e tutela della fauna e della flora, ma anche avvisare in modo adeguato gli escursionisti.
Condivido per esperienza personale quanto esposto sopra, raramente mettono adeguatamente a conoscenza gli escursionisti delle battute in corso, se non in maniera "formale" - 4 cartelli quà e là -. Ieri mattina e stamane le battute erano in corso rispettivamente in zona Orino e Campo dei Fiori Sud. Purtroppo le GEV, in genere, non hanno competenza in materia di caccia, a meno di frequentare corsi abilitanti specifici in merito...Generalmente la vigilanza in materia è affidata alla Guardie Venatorie Provinciali o Volontarie, è ad esse che bisogna fare riferimento... :dotnknow:
Saluti.
balco
Messaggi: 82
Iscritto il: dom lug 18, 2010 10:18 am
Sesso: m

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da balco »

Sono capitato anche io tra i cacciatori di cinghiali,sul monte Ro di Arcisate,se ci fosse stato un avviso sul sentiero di accesso sarei andato da un altra parte,con più soddisfazione mia e anche dei cacciatori,che comunque si sono comportati gentilmente.Il muflone non lo ho mai visto,non pensavo ce ne fossero cosi tanti.
vitcaro
Messaggi: 6
Iscritto il: sab set 11, 2010 1:41 pm
Sesso: M

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da vitcaro »

Riprendo l'osservazione di Balco.
Non avrei mai creduto che ci fossero tutti questi mufloni.
Sono un assiduo frequentatore delle cime della Valcuvia, dal Sasso del Ferro fino alla meravigliosa cima di S.Martino in Culmine (meravigliosa per i panorami sulle valli e sopratutto sui rami del lago di Lugano attaraverso la Val Marchirolo).
Non ho visto mufloni ma neanche molti escrementi da poter loro attribuire.

Saluti e grazie per le inforazioni molto interessanti del video. Non è facile trovare altrove queste informazioni.
cesare
Messaggi: 1
Iscritto il: ven gen 08, 2010 1:27 pm

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da cesare »

E' raro ascoltare con tanto piacere l'esposizione del Sig. Volfrano Rossi.
Chiara semplice sintetica.............
Lo stesso intervistatore forse non s'aspettava un incontro così piacevole :bravo:
Avatar utente
paoric
Site Admin
Messaggi: 12105
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Sesso: M
Località: Cugliate Fabiasco

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da paoric »

Ciao Cesare, BENVENUTO sul forum.

Ho chiesto al sig. Volfrano di fare questa intervista dopo averlo conosciuto in via occasionale, devo dire che sono rimasto MOLTO soddisfatto!

Ad avercene di persone così preparate e competenti.

Grazie ciao Paolo
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)
lampo
Messaggi: 1930
Iscritto il: sab nov 05, 2005 12:38 am

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da lampo »

i mufloni li ho visti sopra Castelveccana tempo fa
"La parola Italia è una espressione geografica, una qualificazione che riguarda la lingua, ma che non ha il valore politico che gli sforzi degli ideologi rivoluzionari tendono ad imprimerle".
(K. W. L. von Metternich-Winneburg) click click1 click2
carlmor
Messaggi: 231
Iscritto il: gio set 25, 2008 12:58 pm
Sesso: maschile

Re: Animali in valle, conosciamoli meglio - Video intervista -

Messaggio da carlmor »

E' un'intervista molto interessante, i cui contenuti sono in buona parte condivisibili.
A voler essere pignoli non mi tornano i conti sul 6% di abbattimenti programmati, facendo i calcoli in base a i dati forniti :scratch:
Rispondi