Benvenuto sul forum aggiornato di VALGANNA.INFO

Attualmente siamo in fase di test dopo alcuni problemi tecnici.
In questo momento vedete una grafica provvisoria, stiamo lavorando per tornale alla normalità anche se temiamo che la vecchia grafica NON possa essere più utilizzabile.
Abbiate pazienza, cercheremo i risolvere al più presto i problemi.
In ogni caso il forum è comunque utilizzabile al 100%.

Articolo La Provincia di Varese " Paranormale in Valganna"

Dove si può scrivere di tutto al di fuori della valle.

Moderatori: lampo, quilla, Emi, Parsifal

Rispondi
Davide...
Messaggi: 152
Iscritto il: dom dic 11, 2011 4:59 pm
Sesso: M
Località: Varese

Articolo La Provincia di Varese " Paranormale in Valganna"

Messaggio da Davide... »

http://www.laprovinciadivarese.it/stori ... 071477_11/
Valganna -
Oscure presenze in Valganna? Le ultime testimonianze non sono isolate. Due anni fa alcuni speleologi raccontarono di aver incontrato una presenza non umana, con la testa allungata, nella grotta della Sfinge. Qualcosa di molto simile accadde tredici anni prima nella miniera della Valvassera, sempre in Valganna.


«Raccolsi io quella testimonianza – ricostruisce Guglielmo Ronaghi, presidente del Gruppo Speleologico Prealpino di Clivio – Si trattava di tre speleologi lavoratori che andavano per grotte nel tempo libero, spesso alla sera tardi. Una volta entrarono nella miniera della Valvassera e iniziarono ad esplorarla per poi riunirsi in una stanza grande, quella dove c’è il camino che comunica con i livelli più alti. Stavano decidendo se fosse meglio andare a destra o a sinistra, quando sentirono del terriccio cadere sulle loro teste. Tutti e tre guardarono in alto e videro qualcosa che rientrava velocemente, come per nascondersi».

«Quando ho sentito quel racconto ho chiesto loro “Avevate bevuto?” - continua il presidente, che non vuole commentare la vicenda, ma solo riferire quanto gli è stato detto - Ero incredulo, ma ricordo ancora le loro facce turbate. Parlarono di “un muso strano che rientrava”. Mi dissero anche di essere impalliditi e di essersi spaventati molto».

Il presidente registrò l’accaduto. «La cosa finì lì – continua Ronaghi – Ma dopo due o tre mesi da quel fatto mi capitò di guardare il Maurizio Costanzo Show. La puntata parlava di extraterrestri. In trasmissione c’era un esperto che raccontava di frequentare la provincia di Varese e di conoscere un pertugio dal quale si entrava in una base aliena. C’erano delle immagini, nelle quali mi era sembrato di riconoscere la Valganna. Venne citata anche una miniera in cui, negli anni ’50 e ’60, diversi operai morirono di crisi cardiaca. Come se avessero visto chissà cosa».


E poi c’è la testimonianza di un appassionato di minerali scritta nel libro «Fantasmi nostri» di Roberto Corbella (edito nel 2003 da Macchione Editore) e riportata nel forum del sito «Valganna.info»: «La mia esperienza con la “Cosa” risale a una decina d’anni fa e si riferisce a tre “apparizioni” assai simili avvenute nella miniera Valvassera – dice l’appassionato di minerali – La “Cosa” è una forma fluida e nebbiosa, luminescente, che all’inizio pare danzare quindi si materializza in una massa informe, quasi gelatinosa, che avanza verso il malcapitato visitatore sfilacciandosi e avvolgendolo in una nebbia. Ciò provoca un leggero senso di asfissia seguito da malessere generale. Il malcapitato corre fuori, sempre inseguito dalla “cosa”, che al contatto dell’aria esterna si scompone in puntini luminosi e scompare rapidamente. Diversi miei amici hanno subito più o meno la stessa esperienza».
Ciaoo .


Davide .
Emi
Messaggi: 1226
Iscritto il: mar feb 23, 2010 3:42 pm
Sesso: M
Località: Valganna

Re: Articolo La Provincia di Varese " Paranormale in Valgann

Messaggio da Emi »

Bè, come minimo adesso le GEV del Campo dei Fiori dovranno censire l'alieno che bazzica indisturbato all'interno del parco, infastidendo volpi, cinghiali e cerbiatti.
Un cretino è un cretino,
cento cretini son cento cretini,
ma diecimila cretini sono una forza storica.

Leo Longanesi
Avatar utente
paoric
Site Admin
Messaggi: 12057
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Sesso: M
Località: Cugliate Fabiasco

Re: Articolo La Provincia di Varese " Paranormale in Valgann

Messaggio da paoric »

Lasciamo perdere queste battute e questi articoli d'agosto ... grazie ! :?
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)
Davide...
Messaggi: 152
Iscritto il: dom dic 11, 2011 4:59 pm
Sesso: M
Località: Varese

Re: Articolo La Provincia di Varese " Paranormale in Valgann

Messaggio da Davide... »

Emi ha scritto:Bè, come minimo adesso le GEV del Campo dei Fiori dovranno censire l'alieno che bazzica indisturbato all'interno del parco, infastidendo volpi, cinghiali e cerbiatti.
Sono d'accordo !!! :okboy:
Davide .
mauri
Messaggi: 1531
Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Sesso: M
Località: Varese - Cunardo

Re: Articolo La Provincia di Varese " Paranormale in Valgann

Messaggio da mauri »

Ci manca solo di censire i fantasmi...Comunque ben ricordo tale testo in un libro che posseggo..

scritta nel libro «Fantasmi nostri» di Roberto Corbella (edito nel 2003 da Macchione Editore) e riportata nel forum del sito «Valganna.info»: «La mia esperienza con la “Cosa” risale a una decina d’anni fa e si riferisce a tre “apparizioni” assai simili avvenute nella miniera Valvassera – dice l’appassionato di minerali – La “Cosa” è una forma fluida e nebbiosa, luminescente, che all’inizio pare danzare quindi si materializza in una massa informe, quasi gelatinosa, che avanza verso il malcapitato visitatore sfilacciandosi e avvolgendolo in una nebbia. Ciò provoca un leggero senso di asfissia seguito da malessere generale. Il malcapitato corre fuori, sempre inseguito dalla “cosa”, che al contatto dell’aria esterna si scompone in puntini luminosi e scompare rapidamente. Diversi miei amici hanno subito più o meno la stessa esperienza».

Non tirate in ballo, però, anche le GEV per questa cosa...un minimo di decenza.... :dotnknow:

Se volete organizziamo una "gita" in Valvassera tanto per verificare tali presenze... :sunny:

Saluti.
Avatar utente
paoric
Site Admin
Messaggi: 12057
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Sesso: M
Località: Cugliate Fabiasco

Re: Articolo La Provincia di Varese " Paranormale in Valgann

Messaggio da paoric »

Purtroppo qui le uniche presenze sono di materiale . . . 'Fisico' :-(
Ciao
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita…. Prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)
milanes61
Messaggi: 662
Iscritto il: ven dic 21, 2007 8:45 pm
Località: Milano - Ghirla

Re: Articolo La Provincia di Varese " Paranormale in Valgann

Messaggio da milanes61 »

É saltata fuori anche a me una roba simile su Google+ selezionando "qui vicino" , a momenti muoio dalle risate! Mi sono precipitato a condividerlo sul forum ma ho visto che sono arrivato ultimo.

http://dnalieno.blogspot.it/2014/08/gro ... lieni.html

Si vede che la droga vien via a poco in questi tempi di crisi :lol:
milanes61
----------
Antenati Ghirlesi da 5 generazioni!
mauri
Messaggi: 1531
Iscritto il: mar dic 01, 2009 11:25 am
Sesso: M
Località: Varese - Cunardo

Re: Articolo La Provincia di Varese " Paranormale in Valgann

Messaggio da mauri »

Pur essendo alquanto scettico sull'argomento ringrazio Milanes61 per le info. Trattasi di "Cose" un poco astruse ma comunque interessanti..non si sa mai... :sunny:
Saluti.
Rispondi